“Lotus Dome” è una living sculpture realizzata dall'olandese Dan Roosegaarde e il suo studio. L’installazione è una cupola vivente fatta di centinaia di fiori intelligenti che si aprono in risposta al comportamento umano. Lotus Dome è stata presentata all’interno della Sainte Marie Madeleine Church a Lille, una location suggestiva che crea un gioco di luci e ombre tra la scultura e l’ambiente circostante. ed ora è pronta a spostarsi verso una nuova location. 

In un mondo in cambiamento tra l'analogico e il digitale, lo Studio Roosegaarde realizza progetti interattivi che esplorano la relazione dinamica tra lo spazio, le persone e la tecnologia. Lo studio sviluppa la propria tecnologia ed è conosciuto a livello internazionale per i suoi progetti interattivi come Dune ad esempio. Lo studio è il laboratorio di progettazione sociale di artista Daan Roosegaarde che con il suo team di progettisti e ingegneri, lavora per la creazione di opere interattive che istintivamente rispondono al suono e movimento. Roosegaarde esplora l'alba di una nuova natura che si sta evolvendo grazie alle innovazioni tecnologiche. L'artista è stato protagonista di mostre presso la Tate Modern, il Museo Nazionale di Tokyo, il Victoria and Albert Museum a Londra e vincitore di due Premi di design olandese, l'Architettura Media Award, TIM Award per Leader di più innovativo e ha avuto grande successo e riconoscimenti in Cina. Lo Studio Roosegaarde ha anche una forte esperienza con opere di spazio pubblico, alcuni dei loro lavori sono stati realizzati a Rotterdam, Singapore, Eindhoven e Stoccolma. Recentemente lo Studio Roosegaarde ha inaugurato il suo secondo studio a Shanghai, CN.