Un deumidificatore portatile è un elettrodomestico che serve a ridurre l'umidità nell'aria e il pericolo di muffa, ma che si può usare anche quando fa molto caldo.

Gestire la percentuale di umidità presente nell'aria che respiriamo è molto importante, perchè, se in eccesso, può causare problemi di salute a livello respiratorio o peggiorare situazioni asmatiche. È bene, quindi, migliorare la qualità dell'aria.

In sostanza, svolge la stessa funzione del deumidificatore classico. Dov'è, allora, la convenienza di acquistarne uno portatile? Sono due, in particolare, le proprietà che convincono gli utenti ad acquistare un deumidificatore portatile e non uno tradizionale. La silenziosità e la praticità.

Prima di analizzare queste due caratteristiche più approfonditamente, vediamo quali sono i migliori tra i tanti modelli di deumidificatori portatili su Amazon.

I 10 migliori deumidificatori portatili

I modelli che abbiamo selezionato per voi sono quelli più recensiti online, quelli più acquistati, ma anche quelli ritenuti migliori sulla base del rapporto qualità/prezzo, tenendo conto in particolar modo della capienza di ciascun modello.

Ariston Deos 11

Il deumidificatore Ariston Deos 11 ha sorpreso l'utenti poichè, nonostante le dimensioni compatte, è estremamente efficace. Dispone di un display che permette di monitorare il livello di deumidificazione e di tenere sempre sotto controllo la situazione dell'ambiente. Funziona initerrottamente per molte ore e svolge la sua funzione in maniera più che soddisfacente.

Capacità massima di deumidificazione: 11 litri

De'Longhi 300 w

De'Longhi 300 watt è un deumidificatore portatile piccolo, ma molto potente e tecnologico. È dotato di Tanc Control System, che fa sì che l'apparecchio smette di funzionare automaticamente quando la tanica è piena. Ha un doppio filtro dell'aria, che permette una purificazione di alto livello. È provvisto, inoltre, della funzione Laundry, per una rapida asciugatura del bucato.

Capacità massima di deumidificazione: 12 litri

De'Longhi 290 wat

Il modello De'Longhi 290 watt è molto simile al precedente, ma ha un diverso design – sempre elegante, ma scuro – e una potenza leggermente inferiore, poichè è pensato per soddisfare le esigenze di un ambiente più piccolo. Proprio come il precedente, è provvisto di spegnimento automatico e funzione di asciugatura rapida per il bucato.

Capacità massima di deumidificazione: 16 litri

Finether

Il deumidificatore portatile della Finether ha convinto gli utenti per la sua compattezza e per la facilità di trasporto, dovuta alla pratica maniglia di cui dispone. Inoltre, una volta posizionato, rimane ben saldo, grazie alla presenza di piedini antiscivolo. È disponibile in colore bianco.

Capacità massima di deumidificazione: 13 litri

Houzetek

Il deumidificatore della Houzetek ha le fattezze e le sembianze di uno scaldabagno. Il suo trasporto è molto pratico e veloce. Può essere posizionato davvero ovunque, anche sul tavolo. È l'ideale per deumidificare un ambiente piccolo. Proprio come i migliori deumidificatori portatili, è molto silenzioso, vi sembrerà di non averlo in casa.

Capacità massima di deumidificazione: 0,5 litri

Hysure

Il deumidificatore portatile della Hysure è piccolo quasi quanto un interfono, ma molto silenzioso ed efficace. Per questo motivo, molti degli utenti che ne fanno già uso lo consigliano per tenere sotto controllo l'umidità nella stanza dei bambini. È apprezzato anche il suo basso consumo.

Capacità massima di deumidificazione: 0,7 litri

iKich

Il deumidificatore della iKich è molto apprezzato dagli utenti soprattutto perchè è provvisto di due modalità di lavorazione, una base e una ultra silenziosa, che permette di attivare il macchinario tranquillamente anche durante le ore notturne. Inoltre, è molto compatto e facile da trasportare.

Capacità massima di deumidificazione: 0,7 litri

Luko

Il deumidificatore della Luko è davvero efficiente ed efficace. Ma, soprattutto, ha colpito gli utenti per l'ergonomicità dell'impugnatura e per i piedi che ruotano a 360 gradi. Queste due caratteristiche rendono la sua portabilità massima e rendono questo dispositivo favorito per gli utenti, che non si vedono neanche costretti a rinunciare ad una capienza elevata.

Capacità massima di deumidificazione: 20 litri.

Pro Breeze

La Pro Breeze propone un deumidificatore molto compatto. Le sue dimensioni lo rendono facilmente trasportabile. Essendo di dimensioni ridotte, è sistemabile in qualsiasi punto di un appartamento, a vista o meno. È pensato e progettato per deumidificare ambienti piccoli e circoscritti. Ha un'autonomia molto elevata.

Capacità massima di deumidificazione: 0,5 litri

Sancusto

Il deumidificatore portatile della Sancusto ha le sembianze di un trolley. E proprio come un trolley è molto semplice da trasportare, grazie alle rotelle e la maniglia di cui è provvisto. Molto utilizzato anche per asciugare rapidamente gli indumenti appena usciti dalla lavatrice, soprattutto durante l'inverno.

Capacità massima di deumidificazione: 1,5 litri

Come scegliere un deumidificatore portatile

Un deumidificatore portatile è un elettrodomestico che serve a eliminare l'umidità in eccesso in un ambiente. Generalmente, un ambiente sano ha un massimo di umidità pari al 30%. Una percentuale di umidità superiore potrebbe causare danni alla struttura, come muffe o macchie sul muro, ma anche problemi respiratori a coloro che vivono quell'ambiente. In alcuni casi potrebbe acuire asma e allergie. Onde evitare questi problemi, è utile controllare che l'umidità presente in ogni ambiente della casa non sia eccessiva.

Un deumidificatore portatile è molto semplice da utilizzare, proprio come un deumidificatore classico. Basta azionarlo e, se richiesto e se necessario, impostare il timer di lavorazione e la percentuale di umidità che si vuole raggiungere. Da quel momento, l'apparecchio lavorerà da solo, fino a segnalarvi il momento in cui il contenitore di cui è provvisto è saturo d'acqua.

In commercio, ne esistono di diverso tipo. Generalmente, però, le caratteristiche che un deumidificatore portatile deve avere per essere definito il migliore sono la praticità e la silenziosità, oltre che la capienza.

Praticità

La praticità riguarda la capacità di un deumidificatore portatile di essere facilmente trasportabile. Dunque, non deve essere ingombrante o pesante e deve avere una maniglia ergonomica. Molto spesso, è provvisto anche di rotelle.

Capienza

Collegata alla praticità è la capienza. Per essere facilmente trasportabile, non può essere molto grande. Ma ne esistono di diversa forma e di diverse dimensioni, quindi troverete sicuramente quello adatto alle vostre esigenze.

Silenziosità

Inoltre, un deumidificatore portatile è anche molto silenzioso. Questa caratteristica è importante perchè permette di azionare il deumidificatore in qualsiasi momento anche di notte, senza che provochi il minimo disturbo.

Differenza tra deumidificatore portatile e deumidificatore fisso

Come abbiamo visto, un deumidificatore portatile svolge praticamente le stesse funzioni di un deumidificatore fisso: riduce il tasso di umidità, purifica l'aria e aiuta ad asciugare rapidamente gli indumenti. Quali sono le differenze tra i due, allora? Perchè è più acquistato quello portatile? La risposta è molto semplice.

Un deumidificatore fisso è potente e funzionale, ma è, appunto, fisso. Questo significa che difficilmente troverete un deumidificatore fisso dalle dimensioni compatte e, inoltre, esso può aver bisogno di attacchi specifici e, per questo, non può essere posizionato dove si vuole o essere spostato.

Al contrario, un deumidificatore portatile può essere posizionato ovunque e può essere anche riposto senza che occupa troppo spazio. Generalmente, funziona con una semplice presa di corrente. Certo, avrà una capienza inferiore, ma questo non significa che non sarà comunque sufficiente a soddisfare le vostre esigenze. Esistono anche modelli che si sviluppano in altezza, in modo da essere comunque "a scomparsa" e non essere ingombranti, pur avendo una maggiore capienza.

Inoltre, pur essendo potente, un deumidificatore portatile riesce ad essere più silenzioso di quello fisso. Per questo motivo, è sicuramente più indicato per essere azionato non solo di notte, ma anche nelle stanze da letto.

Se avete ancora qualche dubbio su quale sia il modello più adatto a voi, potete dare uno sguardo alla categoria "deumidificatori portatili" su Amazon.