Un ventilatore portatile è un ventilatore di piccole dimensioni che ci permette di poter avere refrigerio pur non essendo in casa o non avendo lo spazio giusto per poter usufruire di un ventilatore di dimensioni maggiori. Un ventilatore portatile, comunque, non è meno potente di un ventilatore a parete, da soffitto o a colonna. Se si pone attenzione ad alcuni dettagli strutturali, si ha la possibilità di acquistare un prodotto valido senza spendere troppo. I modelli a disposizione sono tanti. Per esempio, cercando nella categoria "ventilatori" su Amazon, sarete letteralmente invasi da numerosi prodotti di questo tipo. Essi possono essere elettrici, usb, a batteria. Quindi, come fare per scegliere il migliore? Cerchiamo di capirlo insieme.

Tipologie

Se avete deciso di acquistare un ventilatore portatile è perchè gli avete riconosciuto delle qualità e delle caratteristiche migliori di quelle degli altri ventilatori e più adatte alle vostre esigenze. Un ventilatore portatile è leggero e pratico da portare in giro. Tra tutti i tipi di ventilatori in vendita, questo è quello che non ha bisogno di particolare manutenzione, ma, soprattutto ha un consumo energetico basso e un costo ridotto rispetto ad un ventilatore da soffitto, per esempio. Ma come fare la scelta migliore tra tutti i modelli in vendita? La prima distinzione da fare riguarda la modalità di funzionamento del ventilatore. In tal senso distinguiamo principalmente tra i ventilatori portatili a batteria e i ventilatori portatili usb.

ventilatori portatili a batteria implicano la presenza di una base ricaricabile con la corrente elettrica su cui attaccare il ventilatore oppure la possibilità di inserire nel ventilatore stesso una pila. Questi ventilatori sono comodi e assolutamente apprezzati, ma meno dei ventilatori portatili usb. Questi ultimi sono ricaricati tramite cavo; questo significa che è possibile ricaricare il ventilatore ovunque. Il cavo può infatti essere collegato ad un power bank, ad un pc, ad un tablet, ma anche ad un adattatore per presa di corrente. Per questo motivo, i ventilatori portatili usb sono i più richiesti e i più acquistati dagli utenti.

I 10 migliori ventilatori portatili usb o a batteria

Dopo aver capito quali sono le tipologie principali in cui distinguere un ventilatore portatile, cerchiamo di capire quali sono i migliori modelli di ventilatori portatili disponibili online al momento. La scelta è ricaduta su 10 modelli in particolare. Tra tutti, questi sono risultati essere quelli più acquistati, consigliati e recensiti dagli utenti, e quelli con le migliori caratteristiche tecniche e con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Ventilatore portatile  a batteria

Si tratta di un ventilatore funzionante tramite batteria AA. Si tratta di un modello pratico da utilizzare sia in ufficio che in macchina. È molto leggero, pesa solo 100 grammi, e misura 15 x 7 x 4 centimetri: per questo motivo, potete tranquillamente portarlo con voi anche in borsa. Potete acquistarlo in tre diversi colori: blu, rosa e verde, trasformandolo anche in un simpatico oggetto che aggiunge un tocco in più alla vostra scrivania. Si aziona semplicemente premendo un pulsante e vi offre la possibilità anche di regolare l'inclinazione delle 3 piccole pale di cui dispone, per orientare il flusso d'aria. Potete acquistarlo su Amazon a 11 euro.

Pro: nonostante sia piccolo, è sufficientemente potente da garantire un buon risultato. Inoltre, il suo simpatico design lo rende anche un oggetto da arredo per scrivanie.

Contro: alcuni utenti consigliano di acquistare anche un supporto che aiuti il dispositivo a rimanere ben saldo in piedi, sebbene sia comunque dotato di una solida base.

Ventilatore portatile Bimar

Tra i ventilatori portatili più richiesti dagli utenti, ci sono sicuramente quelli appartenenti al marchio Bimar. Anche in questo caso, si tratta di oggetti utili, ma realizzati anche con un design simpatico e accattivante. Si tratta di mini ventilatori a pale, con griglia protettiva. Potrete scegliere tra 3 diverse velocità di funzionamento. Grazie alla luce led blu di cui dispone, potrete tenere sempre sotto controllo il livello di carica della batteria. È possibile ricaricarlo attraverso corrente elettrica, ma anche semplicemente con un cavo usb connesso ad un dispositivo. Misura 12,4 x 4,5 x 14,9 centimetri ed è realizzato in plastica resistente. Potete acquistarlo su Amazon a 22 euro.

Pro: la base del prodotto si è rivelata essere davvero stabile e resistente e la carica della batteria ha una lunga durata.

Contro: non è possibile scegliere il colore del ventilatore, la casa produttrice invia i prodotti sulla base della disponibilità in magazzino. In ogni caso, sono tutti colori pastello, allegri e accattivanti.

Ventilatore portatile con clip

Questo modello di ventilatore portatile è davvero molto versatile. Infatti, grazie alla clip agganciata alla base, può essere sia posizionato su scrivania che agganciato ad un tavolo. Inoltre, potete decidere se ricaricarlo collegandolo ad un dispositivo elettronico tramite cavo usb o avvalervi di una batteria, a seconda della situazione in cui vi trovate. Per godere a pieno del flusso d'aria, potrete inclinare e ruotare la griglia protettiva contenente le pale come più vi sarà utile. Misura 19 x 10 x 15 centimetri. Una batteria è compresa nella confezione d'acquistato. Se vi interessa, trovate questo prodotto su Amazon a 18 euro.

Pro: grazie alla clip presente alla base e alla doppia modalità di ricarica, questo modello di ventilatore è tra i più versatili in vendita. Inoltre, gli utenti lo ritengono anche molto silenzioso.

Contro: nessun utente ha riscontrato malfunzionamenti durante l'utilizzo di questo dispositivo, valutato sempre al massimo.

Ventilatore portatile pieghevole

Questo ventilatore portatile sembra quasi una penna usb. È richiudibile, in modo tale da essere veramente tascabile e trasportabile anche in borsa senza alcuna difficoltà. Dispone di due mini pale ed è veramente molto silenzioso. Con solo 30 minuti di ricarica tramite cavo usb, potrete utilizzarlo per 3 ore ininterrottamente. Se non disponete di dispositivi a cui collegarlo, potrete azionarlo tramite batteria: è sufficiente inserirne una, e la prima è inclusa nella confezione. Misura 10,4 x 4,8 x 4,6 centimetri. Se vi interessa questo prodotto, potrete acquistarlo su Amazon a 11 euro.

Pro: questo prodotto è particolarmente apprezzato dagli studenti o da coloro che condividono l'ufficio con qualcuno, perchè è silenzioso e può essere utilizzato senza disturbare chi c'è intorno.

Contro: tutti gli utenti che hanno fatto uso di questo prodotto non hanno avanzato lamentele al produttore, perchè rispecchia le caratteristiche annunciate.

Ventilatore portatile con timer

Questo ventilatore portatile ha un livello di tecnologia più avanzato di quelli presentati fino a questo momento. Si tratta di un ventilatore con 3 pale protette da griglia protettiva e con una base dotata di clip, per agganciarlo a superfici meno stabili di una scrivania. Può essere ricaricato o tramite cavo usb o tramite batteria a litio. La griglia può essere ruotata in qualsiasi direzione e le pale possono essere impostate in 3 velocità differenti. Inoltre, grazie alla funzione timer vi sarà possibile programmare il funzionamento del dispositivo. Misura 18,5 x 16,5 x 7,5 centimetri. Potete acquistare questo prodotto su Amazon a 26 euro.

Pro: nonostante le piccole dimensioni, questo prodotto è veramente efficace ed efficiente, con un alto livello tecnologico.

Contro: rispetto agli altri ventilatori portatili, questo prodotto ha un prezzo leggermente più elevato, ma questo è giustificato dalla sua versalità e dalle sue funzionalità.

Ventilatore portatile EasyAcc

Questo ventilatore è l'ideale per chi ha bisogno di un dispositivo rinfrescante sempre a portata di mano, anche fuori casa. Misura 10 × 6 × 11 centimetri ed ha una potenza di 4 watt. È dotato di manico pieghevole e batteria ricaricabile tramite presa elettrica o cavo USB. Potrete quindi ricaricarlo anche attaccandolo semplicemente all'accendisigari dell'automobile. A ricarica completata, avrà un'autonomia di circa 4 ore. Dispone di 3 diverse velocità di erogazione dell'aria. Se vi interessa, potete acquistarlo su Amazon a 15 euro.

Pro: seppur piccolo, svolge bene il suo lavoro ed è molto efficace. L'ideale per chi è sempre in movimento, ma soffre il caldo.

Contro: nessun utente ha lamentato malfunzionamenti, il dispositivo risponde alle aspettative.

Ventilatore portatile Ikalula

Questo ventilatore portatile ha un design diverso dai precedenti. Infatti, la griglia di protezione delle pale è circolare e la base d'appoggio è realizzata con una struttura non ingombrante e leggera, ma comunque stabile e resistente. È dotato di 4 pale, che garantiscono un livello di refrigerio maggiore. Grazie al motore unico è estremamente silenzioso. È ricaricabile tramite un cavo usb la cui lunghezza è tale da potervi permettere di ricaricare il dispositivo anche a medie distanze. Misura  15.5 x 8.5 x 15.5 centimetri. Se vi interessa, potete trovarlo su Amazon a 13 euro.

Pro: a ricarica completa, questo prodotto ha una lunga durata. Inoltre, la sua silenziosità lo rende l'ideale per essere utilizzato anche in un ambiente con tanta gente.

Contro: nessun utente ha esposto lamentele sul prodotto, che risulta avere un buon rapporto qualità/prezzo.

Ventilatore portatile power bank

Questo dispositivo è apprezzato dagli utenti perchè una doppia funzionalità. Infatti, oltre a poter essere utilizzato come ventilatore, può fungere da power bank. Per questo motivo, è apprezzato anche e soprattutto da chi è sempre in viaggio o da chi è amante del campeggio e delle gite all'aperto, dove non sempre sono reperibili prese di corrente. Ha un design molto accattivante. A carica completa, ottenuta in 4 ore, dura fino a 6 o 12 ore, a seconda che lo si usi come ventilatore o come power bank. Misura 8 x 3 x 12 centimetri ed ha un peso talmente irrisorio da poter essere trasportato comodamente in borsa. Se vi interessa, potete acquistare questo prodotto su Amazon a 20 euro.

Pro: il poter utilizzare come caricatore per il telefono rende questo prodotto accattivante agli occhi dell'acquirenti.

Contro: alcuni utenti hanno lamentato la poca potenza del dispositivo, legata alle sue evidenti piccole dimensioni.

Ventilatore portatile Samione

Questo ventilatore portatile è ricaricabile tramite cavo usb. Ha un motore molto silenzioso, che vi permette di utilizzarlo anche a distanza ravvicinata senza accusare alcun disturbo o fastidio. Il manico è pieghevole fino a 180°, trasformando il ventilatore portatile in ventilatore da tavolo più stabile. È possibile scegliere tra 3 diverse velocità di ventilazione. Si ricarica completamente in 3 ore e può essere utilizzato fino a 10 ore consecutive. Il cavo usb in dotazione supera il metro di lunghezza; se necessario, potrete cambiarlo con un filo di diversa lunghezza. Il dispositivo è compatibile con qualsiasi marca. Misura 11 x 10 x 65 centimetri e può essere trasportato anche in borsa. Potete acquistarlo su Amazon a 13 euro.

Pro: grazie alla possibilità di regolare la velocità di ventilazione, si potrà godere del giusto livello di refrigerio in qualsiasi momento.

Contro: il prodotto ha soddisfatto i clienti che lo hanno acquistato e valutato sulla base del rapporto qualità/prezzp.

Ventilatore portatile TaoTronics

Questo ventilatore è piccolo, ma molto efficiente. È dotato di 6 pale regolabili secondo 4 modalità differenti di velocità. Se impostato al più basso livello di velocità, può essere utilizzato ininterrottamente anche per 9 ore. Può essere ricaricato o tramite la base o tramite cavo usb, a seconda delle necessità. Misura 10.4 x 2 x 4 centimetri. Grazie alla spia luminosa, potrete tenere sempre sotto controllo il livello di carica della batteria. È possibile memorizzare le impostazioni di utilizzo preferite, per ritrovarle già impostate ad ogni accensione del dispositivo. Se vi interessa, potrete acquistare questo prodotto su Amazon a 19 euro.

Pro: la presenza della spia luminosa e i tasti per regolare le impostazioni rendono questo dispositivo molto intuitivo e facile da utilizzare.

Contro: questo ventilatore rientra tra quelli appartenenti alla maggiore fascia di prezzo, perchè tra i migliori sul mercato.

Come scegliere un ventilatore portatile

Una volta scelto il tipo di ventilatore portatile più adatto alle proprie esigenze, distinguendo, come abbiamo visto, tra ventilatori a batteria e ventilatori usb, bisogna passare a prestare attenzione ai dettagli tecnici. In particolare, bisogna prendere in considerazione la durata del dispositivo, la resistenza dei materiali, la rumorosità e le funzionalità accessorie.

Durata

Un ventilatore portatile è realizzato e pensato per essere utilizzato in qualsiasi momento e in qualsiasi situazione. Per questo motivo, è necessario che la carica completa duri il più possibile, per evitare che si scarichi nel momento meno opportuno. Un buon modello di ventilatore portatile ha una durata media di 10 ore.

Resistenza dei materiali

Un ventilatore portatile deve anche essere realizzato con materiali resistenti. Questa regola è valida per qualsiasi prodotto, ma in particolare per quelli come questo, che sono pensati per essere portati in giro e poggiati ovunque. Devono perciò essere realizzati pensando a qualsiasi evenienza. La resistenza dei materiali determina anche la stabilità del dispositivo. Un ventilatore portatile deve rimanere ben saldo sulla superficie dove è poggiato e, per far sì che ciò avvenga, non è sufficiente che la base sia larga abbastanza.

Rumorosità

La rumorosità è un altro fattore fondamentale da prendere in considerazione. Pensato per essere utilizzato anche in ufficio, in biblioteca o in un aula studio, un ventilatore portatile deve essere anche silenzioso, per non disturbare voi e chi vi circonda. I modelli più silenziosi sono quelli provvisti di motore unico.

Funzionalità accessorie

Infine, è importante tenere conto anche delle funzionalità accessorie, che possono fare la differenza non solo a livello economico, ma anche per quanto riguarda la qualità del dispositivo. Un buon ventilatore portatile vi consente di poter regolare il flusso d'aria sia disponendo di diversi livelli di velocità, sia dandovi la possibilità di direzionare il flusso d'aria, dall'alto verso il basso o da sinistra a destra.

Questo è tutto quello che dovete sapere per poter essere in grado di scegliere il ventilatore portatile più adatto a voi. Se ancora non siete convinti di quale sia il modello migliore in vendita, potete dare un'ultima occhiata alla categoria dei ventilatori portatili su Amazon dove ci sono tantissimi altri varianti e sconti dedicati.