Stare seduti alla scrivania davanti ad un pc o ad una pila di documenti fa venire a tutti la voglia di evadere e in molti immaginano di poter lavorare in un ufficio mobile con cui andare in giro per il mondo. Nissan offre questa possibilità col suo nuovo furgone e-NV200, progettato in collaborazione con il laboratorio di design britannico Studio Hardie, che accoglie il primo ufficio elettrico al mondo su ruote.

Nella società moderna e nella smart city di domani i clienti sono sempre più urbani, digitali, propensi alla condivisione e le nuove tecnologie sono sempre più veloci, immersive, accessibili e in grado quindi di offrire soluzioni innovative ed originali che consentano di ripensare in chiave assolutamente nuova il rapporto tra luogo di lavoro e abitazione. Nissan, da sempre all’avanguardia nella progettazione e leader in tecnologia, ha interpretato queste esigenze e ha sviluppato il primo ufficio mobile al mondo 100% elettrico su base e-NV200, che coniuga innovazione e design in favore di un’ottimizzazione dello spazio e del tempo, presentando nuove forme di impiego professionale della mobilità.

La società e le città stanno cambiando. Sono sempre più numerosi gli esempi di modi di lavorare differenti come in co-working e hot-desking. Aumenta la richiesta di nuove modalità di svolgimento di attività da parte di imprese e professionisti nel mondo, un’alternativa anche più economica ai tradizionali uffici in centro città. L'e-NV200 è il primo furgone a trazione elettrica al mondo che ha tutto il necessario per condurre i propri affari su strada. Nissan anticipa il cambiamento cercando di assecondare le esigenze delle persone con un ufficio mobile, efficiente, sicuro ed innovativo. Il nuovo ufficio mobile elettrico è stato presentato a Roma all’interno della mostra "The Japanese House" in esposizione al MAXXI: c'è infatti sempre più una stretta correlazione tra l'abitare ed il lavorare come bisogni primari. Il lavoro come la casa diventa sostenibile e dinamico, cammina con la persona.

Il nuovo furgone Nissan fornisce la possibilità di lavorare da qualsiasi luogo ma con le comodità di un ufficio fisso. Il furgone completamente elettrico contiene uno spazio di lavoro su ruote dotato di scrivania e sedie pieghevoli, Internet senza fili, telefono senza fili, presa per dispositivi elettrici, sistema audio bluetooth, luci a LED controllate dallo smartphone, mini frigo, macchina del caffè, ricarica wireless, un PC touch screen, e molto altro ancora. Ci vogliono solo 30 minuti di ricarica per raggiungere l'80% di potenza del furgone per lavorare ovunque si desidera. Scegliere un ufficio mobile può rivelarsi dunque non solo un'alternativa di benessere psico-fisico del lavoratore ma anche più economica rispetto ad un ufficio fisso:

Oggi il pendolare medio spende 43 euro al mese per gli spostamenti casa-lavoro e l’affitto annuo di uno spazio adibito a ufficio a Milano costa 490 euro al metro quadro, cifra destinata ad aumentare del 2,1 percento nel corso del prossimo anno 2. Alla luce dei ridotti costi di esercizio dei veicoli elettrici, pari ad appena 4 euro per 100 chilometri 3, l’e-NV200 primo ufficio mobile 100% elettrico rappresenta una postazione di lavoro economica, che permette di accedere gratuitamente in centro città nelle zone a traffico limitato e di avvalersi a costo zero dei parcheggi con strisce blu.

L'e-NV200 ha tutti i comfort di un ufficio tradizionale ma ad emissioni zero. Tutto è studiato al dettaglio all'interno per occupare il meno spazio possibile: molti elementi di design sono nascosti e si mostrano solo quando è necessario utilizzarli. La caffettiera, ad esempio, emerge dall'interno di un compartimento nascosto nel bancone; una bici pieghevole è montata nella portiera posteriore per potersi muovere in totale libertà anche fuori dall'ufficio mobile. Un tetto panoramico in vetro e l'illuminazione a LED garantiscono un'atmosfera interna luminosa e ariosa. Con il bel tempo, le porte laterali scorrevoli, così come il portellone posteriore, si possono aprire e permettono di estendere la pavimentazione in legno per lavorare all'aria aperta o semplicemente per rilassarsi. Usare un ufficio mobile può consentire infatti non solo di muoversi in centro città ma anche di raggiungere luoghi più rilassanti, dove godere del paesaggio.