Nella notte tra il 30 e il 31 marzo 2019 entra in vigore l'ora legale. Le lancette degli orologi verranno spostate di un’ora avanti, dormiremo dunque un'ora in meno, la mattina ci sveglieremo con più luce e le giornate sembreranno ancora più lunghe. Seppur l'ingresso dell'ora legale può essere da molti non considerato positivamente perchè ci priverà di un’ora di sonno ma anche perché la sera farà buio un po' prima, in realtà il cambio dell'ora può comportare alcuni vantaggi la nostra salute e alla nostra casa. Gli esperti di Habitissimo ci spiegano i benefici per noi e la nostra abitazioni:

Più risparmio

L'ingresso dell'ora legale ci permetterà di godere di maggiore luce naturale e dunque di consumare meno luce artificiale con un notevole risparmio in bolletta e anche con un grande vantaggio per l'ambiente. Poter godere di maggiore luce naturale comporta anche notevoli benefici per la salute di ognuno e risparmiare sulla bolletta elettrica ogni mese è sicuramente una gioia che non va trascurata. E a sorridere sarà anche il Pianeta.

Giornate più lunghe

Il cambio dell'ora mettendo le lancette avanti di un'ora permetterà alle giornate di allungarsi. Poter beneficiare di giornate più lunghe sicuramente farà sentire più energici e gioiosi perché si potrà vivere maggiormente gli spazi all'aria aperta, fare attività sportiva o d'intrattenimento. Inoltre il Sole regala al corpo una grande dose di Vitamina C che permetterà di avere più forza e motivazione per vivere la quotidianità.

Migliora l’aria

Giornate più lunghe, calde e più luce permettono di vivere gli spazi chiusi diversamente. Innanzitutto quando le giornate si fanno più lunghe e calde una delle prime cose che si fa in casa è lasciare le finestre aperte per far entrare l'aria dall'esterno. Così l'aria circola di più e diventa più pulita negli ambienti chiusi, con un notevole beneficio per la nostra salute domestica.

Più sport

Con l'ingresso della Primavera e in vista dell'estate è normale sentire il desiderio di rimettersi in forma. Avere più luce a disposizione consente di sentire maggiore desiderio di voler stare all'aria aperta, fare una passeggiata dopo il lavoro o lo studio e semmai una corsa o attività fisica che ci prepari al meglio all'estate. Oltre alla voglia di sport, aumenta anche il desiderio ed il bisogno di fare un'alimentazione più sana. Preparasi con una dieta più sana ed ipocalorica all'estate è il pallino fisso di molti in questo periodo. Il cambio dell’ora infatti fa si che si sia più propensi a prendere nuove e salutari abitudini con cibi freschi ed equilibrati.

Il verde si rianima

L'ingresso dell'ora legale fissa inevitabilmente l'inizio della Primavera non solo da calendario ma anche dal clima con temperature più miti e dalle giornate che si allungano. In questo periodo è normale sentire il desiderio di godere maggiormente degli spazi all'aria aperta. E per chi ha la fortuna di avere un balcone, una terrazza o un giardino in casa, è tempo di rinnovare o attrezzare i luoghi all'aria aperta per goderne pienamente e rilassarsi in attesa dell'estate.