In attesa dell'apertura del Salone del Mobile.Milano 2018, sono già tante le aziende che presentato le proprie novità di arredo. E anche quest'anno, in occasione della Milano Design Week, Seletti e Studio Job si uniscono per creare un nuovo prodotto, la lampada Cora. Il nuovo elemento va ad arricchire il progetto BLOW, famiglia di oggetti dal design dichiaratamente “pop” nata nel 2017 da Stefano Seletti, Job Smeets e Nynke Tynagel, in perfetto stile design democratico tipico di Seletti.

La nuova lampada Cora è l'archetipo del tradizionale lampione, che si poteva vedere in qualsiasi città del XX secolo. Il suo “street style” unico è legato al mondo dei fumetti, come racconta Job Smeets: “Stefano mi chiese ‘Job, qual è per te la lampada più iconica che sia stata realizzata?’. La Arco di Achille Castiglioni, risposi. Allora lui mi ha chiesto ‘E quale sarà la prossima?’ Beh, la Cora! Da giovane sono sempre stato affascinato da quel supereroe dei fumetti che si allungava verso il lampione a gas per accendersi le sigarette. Giocare con gli stati della materia, spingendo un oggetto ordinario verso il mondo dell’impossibile, è un approccio affascinante per me, che ho voluto riprodurre in questo progetto. Si tratta del punto di incontro tra scultura e divertimento: noi lo chiamiamo ‘serious fun’”.

A cavallo tra immagine classica e anima contemporanea, Cora porta l'estetica dei lampioni del XX secolo all'interno delle case di tutti. La nuova lampada di Seletti e Studio Job è realizzata in alluminio e con lampadine a LED all’avanguardia. Cora trasmette un'atmosfera romantica ad ogni luogo, proprio come la luce soffusa dei vecchi lampioni per le strade di Parigi. Cora è perfettamente in linea con lo stile della collezione BLOW, che rappresenta uno degli esperimenti più interessanti nel settore del design. BLOW è una collezione rivolta a tutti gli amanti del design che non vogliono rinunciare al pezzo unico ma ad un prezzo democratico. Della collezione BLOW fanno parte la Burger Chair, l’Hot Dog Sofa, e altri prodotti speciali, a cui dal 17 aprile 2018 andrà ad aggiungersi una lampada da terra unica e romantica.