25 CONDIVISIONI

Second + Delaware, l’edificio di case passive più grande del mondo

A Kansas City sta per essere completato è il più grande edificio Passive House del mondo, che utilizza l’80-90% di energia in meno rispetto agli edifici convenzionali e ha una qualità dell’aria interna molto più pulita. Il progetto offre varie soluzioni abitative dove vivere, rilassarsi, fare giardinaggio e godersi il tramonto sul fiume Missouri.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Clara Salzano
25 CONDIVISIONI
Immagine

Second + Delaware è il più grande edificio Passive House del mondo. Si trova a Kansas City e si differenzia dagli edifici convenzionali perché utilizza l'80-90% di energia in meno e ha una qualità dell'aria interna molto più pulita. Il progetto verrà completato nell'autunno 2020 e offrirà varie soluzioni abitative dove vivere, rilassarsi, fare giardinaggio e godersi il tramonto sul fiume Missouri.

Il complesso Second + Delaware sorge nel River Market di Kansas City. Il più grande edificio Passive House del mondo comprende 276 residenze di lusso. Le unità abitative includono monolocali, unità con una e due camere da letto, che circondano tutte un cortile centrale delle dimensioni di un campo da calcio con piscina di acqua salata, sotto cui sono stati inseriti parcheggi sotterranei custoditi con più accessi all'edificio. Il cmplesso è dotato anche di una palestra e studio di yoga, sale per riunioni ed eventi e un'area lounge. L'edificio consumerà l'80-90% di energia in meno rispetto a edifici comparabili quando aprirà questo autunno. L'enorme risparmio energetico e la qualità dell'aria interna superiore del complesso di appartamenti sono solo la punta dell'iceberg di questo progetto sviluppato da Arnold Development Group e Yarco. "Ora è il momento per gli sviluppatori di pensare in grande come mai prima d'ora. Abbiamo le tecnologie di cui abbiamo bisogno per fornire soluzioni più sicure, più responsabili e altrettanto belle per il mondo costruito. Spero che Second + Delaware sarà l'impulso che fa avanzare il nostro settore ", ha affermato Jonathan Arnold, direttore di Arnold Development Group, "Second + Delaware incarna il meglio del design – non solo l'estetica di un posto bellissimo, ma anche la bellezza di creare un luogo che valorizzi il pianeta invece di abusarne".

Immagine

Il progetto eccelle in soluzioni sostenibili e prevede l'uso di pannelli solari, un sistema di copertura verde, impianti di illuminazione a LED, un sistema HVAC con un sistema di aria esterna dedicato (DOAS) che attinge un flusso d'aria fresca e costante dall'esterno all'interno, finestre all'avanguardia e pareti di cemento prefabbricate isolate da 16 pollici personalizzate. Second + Delaware, una volta completato potrà rimuovere 10 miliardi di tonnellate di CO2 dall'atmosfera ogni anno, secondo gli sviluppatori. Il progetto da 71 milioni di dollari, iniziato a novembre 2018, verrà abitato ad ottobre 2020. "Second + Delaware è costruito secondo uno standard completamente diverso. Qui troverai residenze spaziose e luminose in cui il design offre la migliore sostenibilità, qualità duratura e il quartiere più antico della città a portata di mano.", precisano gli sviluppatori, "Costruito per una vita migliore, per te e per il pianeta. A differenza di altre comunità, abbiamo progettato e costruito Second + Delaware secondo uno standard decisamente più elevato che combina il meglio del design sostenibile con vantaggi ancora maggiori per lo stile di vita".

25 CONDIVISIONI
L'edificio a specchio più grande del mondo: ecco dove si trova
L'edificio a specchio più grande del mondo: ecco dove si trova
Gli edifici che cambieranno il mondo dell’architettura nel 2023
Gli edifici che cambieranno il mondo dell’architettura nel 2023
Gli edifici più isolati al mondo: ecco dove si trovano
Gli edifici più isolati al mondo: ecco dove si trovano
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni