Immagini per gentile concessione di Gabriele Teruzzi
in foto: Immagini per gentile concessione di Gabriele Teruzzi

L'uomo ha sempre desiderato sentirsi al di sopra del mondo, guardarlo dall'alto e poterlo governare. Proprio partendo da questa consapevolezza il designer italiano Gabriele Teruzzi ha progettato un superyacht come non si era mai visto: guidato dall'aspirazione verso l'alto di ogni uomo Teruzzi ha disegnato uno yacht di 150 metri caratterizzato dalla cabina principale sospesa a 40 metri sul livello del mare. Da lontano il design sembra quello di un cigno col collo allungato che nuota in superficie ma vista da vicino la zona sopraelevata, destinata alla cabina del proprietario dello yacht, è uno spazio di lusso da lasciare a bocca aperta.

Si chiama Shaddai il nuovo super yacht progettato da Gabriele Teruzzi, che in lingua ebraica significa "onnipotente": "la barca prende un nome che corrisponde perfettamente al concetto principale che avevo in mente fin dall’inizio. Elevarsi dalla terra è stato un desiderio del genere umano fin dall’inizio. Ci sono esempi preziosi come la Torre di Babele, le Piramidi in Egitto e oggi nei magnifici grattacieli, il desiderio di toccare le nuvole continua ad essere presente nelle più potenti menti. La forma futuristica dello yacht si ispira all’architettura contemporanea”. Il senso di onnipotenza di questo superyacht si vive a pieno dalla cabina principale collocata in un'area di circa 100 metri quadrati sospesa a 40 metri sul livello del mare. Qui trova spazio non solo la camera da letto principale dotata di ogni comfort di lusso, ma anche una terrazza panoramica, con zona pranzo e bar, e una piscina a strapiombo sul mare.

La zona posta a livello del mare è poi un trionfo di meraviglia: nel beach club di circa 300 metri quadrati è stata inserita uno spettacolare acquario ma ciò che rende lo spazio unico nel suo genere è il soffitto a vetro da cui è possibile ammirare il fondale della piscina della cabina sopraelevata. Infine sulla piattaforma di poppa è collocata un'ulteriore  piscina a filo con il mare e caratterizzata da una cascata d'acqua che diffonde ovunque il suono dell'acqua che scorre. Sentirsi completamente immersi tra mare e panorama sarà la sensazione più vicina all'onnipotenza desiderata.