Ovunque decidiamo di vivere nel mondo cerchiamo sempre che la nostra casa sia il nostro rifugio. Per chi affitta può essere più difficile perché si va incontro a spostamenti, perché in fondo non si sente mai la casa davvero propria. Ma per chi ha la fortuna di acquistare una proprietà inizierà inevitabilmente ad arredarla e decorarla a proprio gusto. Quando si tratta di vendere poi la propria abitazione, lo stile ed il gusto che abbiamo segnato in casa può essere determinante nell'attrarre o meno possibili acquirenti. Questo è il caso di Gillian e David Walsh, che hanno una grande casa in uno dei migliori quartieri d'Inghilterra, ma non riescono a venderla nonostante il prezzo nel tempo sia sceso sempre di più.

Nessun fantasma o raccapricciante episodio all'interno, la di Gillian e David Walsh a Crosby all'esterno sembra una normale abitazione residenziale, anche piuttosto spaziosa e carina apparentemente, con sei camere da letto e un giardino, ma non riesce a trovare un potenziale acquirente e il motivo è davvero assurdo: guardando le foto degli interni della casa probabilmente riuscirete ad intuirlo da soli. Una volta inserite le immagini della casa su internet, la residenza di Gillian e David Walsh è stata inondata di critiche per il gusto col quale i due coniugi hanno scelto di arredare e decorare casa. Gillian e David Walsh hanno infatti una passione per gli oggetti da collezione, soprattutto in ceramica e floreali, raccolti in oltre trent'anni di vita insieme, con i quali hanno riempito (ed è proprio il termine giusto) ogni angolo della casa. A completare il quadro delle stranezze si aggiunge anche il campanello d'ingresso che quando arriva un nuovo ospite (possibile acquirente) lo accoglie con la melodia di "Oh my darling".