"Il design è uno stato a sé. E Milano è la sua capitale.", è lo slogan che si legge sul manifesto di presentazione della 56a edizione del Salone del Mobile.Milano perché è in dubbio che il Salone del Mobile sia la vetrina d’eccellenza della qualità e innovazione del design mondiale e l’appuntamento internazionale degli addetti ai lavori, e non solo, più atteso dell'anno. Quest'anno però il Salone del Mobile.Milano vivrà un evento senza precedenti: per la prima volta nella storia della manifestazione sarà presente il Presidente della Repubblica Mattarella alla giornata di apertura del 4 aprile 2017.

Da martedì 4 a domenica 9 aprile 2017, presso il quartiere Fiera Milano di Rho, saranno cinque le manifestazioni che si svolgeranno in contemporanea. Dagli arredi alle luci agli ambienti di lavoro, tutto ciò che riguarda il mondo del design passa per il Salone del Mobile.Milano tanto da attrarre a Milano operatori, visitatori, designer, buyer, giornalisti da tutto il mondo. Ogni anno il Salone del Mobile.Milano è capace di attrarre oltre 300.000 visitatori da più di 165 Paesi del mondo.

Milano è riuscita a diventare negli anni la capitale del design e della cultura del progetto grazie anche alla forte sinergia con la città e le sue istituzioni. "Il Salone del Mobile è sempre stato un banco di prova per la nostra città, che va fiera di essere considerata la capitale del design e che vuole mantenere saldo questo primato, dimostrando anche quest’anno di essere la cornice ideale per una manifestazione di questa importanza", dichiara il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, "Perché Milano insieme al Salone è capace di mettere in luce e dare risalto a tutto il settore, dai giovani talentuosi ai grandi nomi internazionali, dalle start-up innovative alle aziende storiche”.

Il Salone Satellite compie venti anni. Durante la 56a edizione del Salone del Mobile.Milano si festeggerà la vetrina d'eccellenza per i giovani designer under 35 con la Collezione SaloneSatellite 20 anni che metterà in mostra una speciale edizione di pezzi fatti progettare da alcuni designer internazionali che hanno esordito proprio al SaloneSatellite. Il SaloneSatellite di quest'anno avrà come tema “DESIGN is…?”: una domanda aperta e fondamentale. Per il ventennale di SaloneSatellite verrà allestita, presso la Fabbrica del Vapore, una grande mostra, 20 anni di nuova creatività SALONESATELLITE, con un’antologia di pezzi presentati durante le venti edizioni del SaloneSatellite, come prototipi e oggetti poi entrati nel mercato, a cura di Beppe Finessi. Dopo il successo dello scorso anno ritorna xLux, il settore dedicato al lusso senza tempo riletto in chiave contemporanea.

Quest'anno è anche l'anno delle biennali Euroluce e Workplace3.0. Euroluce alla 29esima edizione presenterà il meglio dal mondo dell'illuminazione mentre Workplace, alla 18esima edizione, avrà una veste e un con cept del tutto nuovo nel mostrare tutte le novità per la progettazione degli spazi di lavoro. “Il Salone del Mobile è in dirittura d’arrivo e viaggia verso la meta di aprile con marcato ottimismo sia da parte delle aziende partecipanti che di noi organizzatori”, afferma Roberto Snaidero, Presidente del Salone del Mobile, “Positività dettata dalla buona performance del settore nei primi dieci mesi del 2016 e che fa sperare di poter confermare questa tendenza anche nei prossimi mesi. L’arredo italiano è in continua crescita su quasi tutti i mercati internazionali. La forte vocazione internazionale del Salone del Mobile ha infatti richiamato alla scorsa edizione un 67% di operatori esteri di alto profilo e con forte potere di acquisto”.

Ad affiancare l’offerta commerciale, saranno organizzati in fiera due eventi dedicati alle biennali, ovvero alla luce e all’ambiente di lavoro: il primo, DeLightFuL da leggersi come Design, Light, Future, a cura di Ciarmoli Queda Studio; l’altro evento, AJoyful Sense at Work, a cura di Cristiana Cutrona, racconta l'evoluzione dell’ambiente ufficio del futuro.