Quando si parla di palloncini inevitabilmente si pensa ad una festa o una celebrazione, ad un gioco per bambini o a una decorazione. Esistono anche tante persone che dei palloncini hanno il terrore: si parla di Globophobia, cioè la fobia dei palloncini in generale o del rumore prodotto dalla loro rottura. Ma i palloncini hanno numerose funzioni e utilità che vanno ben oltre il loro uso per feste ed altri eventi. Sapevate che possono rendervi la vita più facile? A volte basta davvero un palloncino a darvi la soluzione perfetta alle piccole sfida della vita quotidiana. Dalla cover fai-da-te ai geniali sottobicchieri, ecco i modi più utili per riusare in casa i palloncini:

1. Ghiaccio

I palloncini hanno così tante utilità che neppure immaginate. Il modo più facile per riutilizzarli in casa e all'aria aperta è come sfere di ghiaccio. Creare delle comode palline di ghiaccio con i palloncini è davvero semplice: basta riempire vari palloncini di acqua, chiuderli bene con un nodo, farli ghiacciare in freezer e prenderli in caso di necessità, che sia per fare un pic-nic fuori porta, per mantenere il vino freddo a tavola o per trasportare cibi freschi in viaggi a lunga percorrenza.

2. Ciotola di cioccolato

Se volete stupire i vostri ospiti a tavola potete preparare delle ciotole da dessert di cioccolato utilizzando solo dei palloncini. Per creare le ciotole vi serviranno delle tavolette di cioccolato fondente da sciogliere a bagno maria in una ciotola. Una volta ottenuto il cioccolato liquido, gonfiate dei palloncini a media dimensione e lavateli per bene; immergere il fondo dei palloncini gonfi nel cioccolato e riporli su della carta forno in freezer a solidificare. Appena il cioccolato si indurisce completamente, rompere ciascun palloncino e rimuoverlo dall'interno del fondo di cioccolato. In questo modo avrete ottenuto una perfetta ciotola da riempire con gelato, frutta, panna o qualsiasi altro dessert cremoso a vostro piacimento. Potete anche scegliere di realizzare dei contenitori di dimensioni maggiori, qui il video della preparazione.

3. Tappo

Forse nessuno ci aveva mai pensato ma con un palloncino è possibile realizzare un perfetto tappo ermetico. Basta gonfiare il palloncino e premerlo dal centro della rotondità sul recipiente che si vuole tappare: quando l'aria inizierà a fuoriuscire dal palloncino, le sue pareti di gomma aderiranno al contenitore come un tappo; in questo modo il contenuto del vostro barattolo o della bottiglia sarà protetto e il palloncino eviterà ogni tipo di fuoriuscite. Per rimuovere il tappo servirà solo rigonfiare il palloncino.

4. Sottobicchiere anti-scivolo

Quando bisogna distinguere i vari bicchieri a tavola il modo più semplice per riuscirci è quello di usare dei sottobicchieri che servono anche ad evitare che sulla tavola i bicchieri vi scivolino. Un'idea facile ed originale per creare un sottobicchiere anti-scivolo è quella di utilizzare un palloncino. Vi basterà tagliare il palloncino a metà e usare la parte di sotto facendola aderire alla base del bicchiere per ottenere un coloratissimo sottobicchiere anti-scivolo. Questo metodo è particolarmente utile anche per un pranzo in barca quando il mare è un po' mosso.

5. Cover per smartphone

Non serve acquistare l'ultima cover più alla moda per proteggere il vostro smartphone. Con un palloncino è possibile creare una colorata e funzionale cover in modo davvero molto facile: gonfiate un palloncino senza chiuderlo; tenete le dita di una mano nel punto più stretto del palloncino e con l'altra mano schiacciate lo smartphone sul palloncino gonfio fino a quando l'aria non sarà completamente espulsa, a quel punto avrete ottenuto un'economica e utile protezione per il vostro telefono cellulare.

6. Estensione per rubinetto

Se prendete un palloncino, lo forate alla base e lo inserite alla base di un rubinetto, specialmente quello della cucina, avrete ottenuto un braccio estendibile da usare per lavare le parti più alte e lontane del lavello. Non serve infatti per forza comprare il rubinetto più funzionale, basta aprire l'acqua e il palloncino si trasformerà in un'estensione del rubinetto per aiutarvi ad indirizzare l'acqua a vostro piacimento.

7. Gomma per cancellare

Forse nessuno ci ha ancora provato ma un palloncino sgonfio, passato su qualsiasi segno di matita, è ottimo come gomma da cancellare. Per rendere l'azione più efficace conviene usare sempre punti differenti del palloncino in modo da assicurarsi di cancellare ogni segno.

8. Spara coriandoli

Un palloncino può trasformare un comune rotolo di carta igienica finita in un magnifico spara-coriandoli: tagliate un palloncino e prendetene la parte più stretta; fate un nodo al collo del palloncino sgonfio e fatelo aderire al rotolo di carta igienica; riempite il rotolo e il fondo del palloncino con tanti coriandoli e usate il nodo del palloncino come una catapulta, una volta rilasciato il nodo i coriandoli verranno lanciati in aria per festeggiare al meglio il vostro evento preferito.

9. Uova di cioccolato

Per creare un perfetto uovo di cioccolato basta solo un palloncino, provare per credere. Serve una siringa per pasticcere la cui punta verrà coperta da un palloncino ben lavato; soffiando nella siringa il palloncino sarà gonfiato fino a raggiungere la forma di un uovo. Mantenendo stretto il palloncino in modo che non si sgonfi, riempite la siringa di cioccolato (più grande è la siringa più sarà veloce la preparazione) e sigillatela: in questo modo potrete togliere le dita dal palloncino, che resterà gonfio, e potrete versare la cioccolata all'interno del palloncino fino a coprirne tutta la superficie. Una volta completata l'operazione, chiudete il palloncino con un nodo e mettetelo in freezer. Appena la cioccolata si sarà solidificata, rompete il palloncino e rimuovetelo dal cioccolato. In questo modo avrete ottenuto un perfetto uovo tutto da mangiare.

10. Lampadario

Se avete dei centrini fatti a mano, come quelli della nonna tutti ricamati, potete incollarli su un palloncino gonfio: una volta passata la colla in modo omogeneo e dopo averla fatta asciugare, il centrino avrà preso la forma del palloncino. Si consiglia di coprire tutta la superficie del palloncino in modo da avere una forma quasi chiusa in cui, appena romperete il palloncino, potrete inserire una lampadina a filo e creare un lampadario davvero suggestivo.