Il 2018 è l'anno di Achille Castiglioni, uno dei designer milanese più celebri della storia. Insieme al fratello Pier Giacomo Castiglioni, è stato per oltre cinquanta anni protagonista indiscusso del design italiano nel mondo. Suo è l'originale sedile "sella" del 1957, la sedia a mezzadro e la lampada da terra Arco di Flos. Le sue opere sono presenti nelle collezioni dei più importanti musei di design del mondo. E il 16 febbraio 2018 si celebra il centenario dalla sua nascita. Il 5 ottobre 2018, in occasione dei 100 anni di Achille Castiglioni, la Triennale di Milano dedica ad uno dei più importanti Maestri del design italiano una grande mostra monografica: "A Castiglioni", a cura di Patricia Urquiola in collaborazione con Federica Sala.

Cento anni fa nasceva Achille Castiglioni, il 16 febbraio 1918 a Milano. Oggi inizia l'anno delle celebrazioni dedicate al centesimo anniversario del famoso designer milanese. I lavori di Castiglioni risultano sempre attuali e moderni, presenti nelle case, uffici e musei di tutto il mondo (solo il MoMA di New York possiede quattordici dei suoi lavori). Achille Castiglioni, con il fratello Pier Giacomo, ha basato tutta la sua produzione sulla ricerca sulle forme, le tecniche ed i materiali innovativi. Tutti conoscono sicuramente la lampada Arco di Castiglioni per Flos, con la sua base di marmo in blocco, la cupola di acciaio forato sospesa ad un arco di acciaio, che ha portato il designer milanese nel firmamento delle star del design internazionale.

Il 16 febbraio 2018 si festeggiano i 100 anni dalla nascita di Achille Castiglioni. In occasione di tale evento è stata realizzata una speciale mostra/evento “100×100 Achille” a Milano, che aprirà al pubblico dal 19 febbraio 2018: "La Fondazione Achille Castiglioni ha ideato per l’occasione un progetto fuori dall’ordinario: alcuni tra i più importanti designer del mondo sono stati invitati a una grande festa ed è stato chiesto loro di scegliere per Achille un regalo, che hanno inviato insieme a un biglietto d’auguri personalizzato. La festa è l’occasione per festeggiare Achille Castiglioni e tutto quello che il grande maestro ha significato per il design contemporaneo e i suoi protagonisti di oggi". Dal 13 settembre 2018 al 13 gennaio 2019, la Triennale di Milano allestirà invece una grande retrospettiva su Achille Castiglioni a cura di Patricia Urquiola.

L’esperienza non dà certezza nè sicurezza, ma anzi aumenta la possibilità di errore. Direi che è meglio ricominciare ogni volta da capo con umiltà perchè l’esperienza non rischi di tramutarsi in furbizia.

Achille Castiglioni

Achille Castiglioni è stato sicuramente uno dei più grandi ed influenti designer del Novecento. Funzionalità e sperimentazione sono stati gli elementi chiave della sua produzione, realizzata spesso in collaborazione col fratello dando vita ad una delle più importanti famiglie della storia del design. Gli oggetti Castiglioni sono prodotti dalle più importanti aziende del mondo come Cassina, Kartell, Zanotta, Flos, Olivetti, Alessi, Poltrone Frau. La sua ricerca sulle forme ed i materiali gli anno valso ben nove premi del Compasso D'Oro, il più prestigioso riconoscimento del mondo del design. La grandezza di Achille Castiglioni è sempre stata quella di riuscire a rendere un oggetto d'uso quotidiano in un'opera d'arte. Il suo lavoro ha cambiato il volto al design industriale italiano e al design contemporaneo per sempre.