Famoso in tutto il mondo per la lampada Atollo ed Eclisse, esposte anche al MoMa di New York, Vico Magistretti, architetto, designer e urbanista milanese, ha segnato la storia del design e dell'architettura italiana del Novecento. Nel 2020 la Fondazione studio museo Vico Magistretti festeggia il centenario dalla sua nascita e i dieci anni di attività con una serie di mostre ed eventi che inaugurano il 13 gennaio 2020 a Colonia, in Germania. Il 2020 sarà un anno dedicato alla celebrazione, allo studio e riscoperta di uno dei massimi protagonisti del design e dell'architettura italiana che con Joe Colombo, ad esempio, si contende il primato della prima sedia in plastica al mondo.

100 anni di Vico Magistretti

Per il centenario dalla nascita di Vico Magistretti, il 13 gennaio 2020 inaugura presso la mostra "100 anni di Vico Magistretti", un esposizione itinerante, a cura di Rosanna Pavoni e Margherita Pellino con Maria presso l'Istituto Italiano di Cultura di Colonia, in Germania, fino a 3 febbraio 2020. La mostra ripercorre i sessant’anni di carriera di Magistretti: dai progetti più noti a quelli meno conosciuti, dalle architetture milanesi e non ai prodotti entrati in migliaia e migliaia di case nel mondo. L'esposizione racconta il lavoro e la figura di Magistretti attraverso l’architettura con i disegni, le fotografie, le relazioni di progetto di case e palazzi da lato, dall'altro attraverso il design con gli schizzi e i cataloghi di prodotti divenuti icone dell’Italian Design. Magistretti è infatti riuscito a plasmare la città con i suoi progetti attenti ai materiali e ai dettagli costruttivi e contemporaneamente a realizzare alcuni tra i prodotti più significativi della produzione del mobile di serie come sedie, lampade, tavoli, letti, cucine, armadi, librerie. La mostra itinerante "100 anni di Vico Magistretti" continuerà, dopo Colonia, presso le sedi seguenti: IIC Stoccolma – opening 4.02.2020; IIC New York – opening 25.02.2020; IIC Strasburgo e Metz – opening 3.03.2020; IIC Berlino – opening 5.03.2020: IIC Praga – opening marzo 2020; IIC La Valletta – opening ottobre 2020; IIC Budapest – opening ottobre 2020; IIC Washington – opening ottobre 2020 e altre sedi da definire.

Edificio per uffici in corso Europa a Milano, 1955–1957
in foto: Edificio per uffici in corso Europa a Milano, 1955–1957

Le altre attività

Tutte le attività programmate per i 100 anni di Magistretti che, con modalità e temi differenti, racconteranno durante tutto l'anno l'opera dell'architetto e designer milanese, hanno un unico punto di partenza: l'archivio Studio Magistretti, luogo di conservazione ma anche generatore di racconti, interpretazioni, studi e approfondimenti che, dal 2020, è online. Il portale archivio.vicomagistretti.it, realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariplo, mette online le fonti archivistiche che raccontano la vita professionale di Vico Magistretti dal 1946 al 2006, anno della sua morte. Nella sede della Fondazione Vi Magistretti a Milano, in via Conservatorio a Milano, sarà allestita la mostra a cura di Rosanna Pavoni e Margherita Pellino, con il progetto di allestimento a cura di Luca Poncellini, Valentina Cerra, Chiara Corbani, che rievoca lo studio di Vico attraverso il riallestimento di alcuni degli arredi originali. L'apertura è prevista il 9.04.2020.

La mostra in Triennale Milano

Anche la Triennale Milano dedicherà un'esposizione all'architetto e designer milanese, in occasione del centenario della nascita. A cura di Gabriele Neri in collaborazione con Rosanna Pavoni, in Triennale Milano sarà messa in scena la prima grande mostra sull’opera di Vico Magistretti (1920-2006), dall’architettura al design, dagli interni agli allestimenti, attraverso il prezioso patrimonio di disegni, schizzi, modelli, fotografie, video e oggetti conservati nel suo archivio, insieme a materiali provenienti dagli archivi di aziende, collezioni e musei. La mostra aprirà al pubblico il 19 aprile 2020.

Lampada "Atollo" , 1977
in foto: Lampada "Atollo" , 1977