"Tacchi rossi e calze a rete, cravatte e abiti su misura: i mondi si scontrano all'incrocio tra la vivace Langstrasse e l'ultra moderna Europaallee. Le riunioni d'affari si svolgono durante il giorno e la sera le luci al neon tremolano sopra le sbarre", così si presenta il 25hours Hotel Langstrasse, l'hotel più di tendenza a Zurigo. L'albergo è ispirato dal contrasto tra i moderni edifici di Europaallee, il nuovo quartiere a ridosso della stazione di Zurigo con grattacieli, banche e negozi alla moda, e il vicino quartiere a luci rosse. Progettato dal designer Werner Aisslinger e il suo team, il 25hours Hotel Zurich Langstrasse è molto più di un semplice albergo: è il bar più cool di Zurigo, uno dei migliori ristoranti della città, una residenza per artisti, un luogo dove lavorare o rilassarsi.

L'edificio

Il 25hours Hotel Langstrasse sorge in una posizione strategica a Zurigo, tra Europaallee – il progetto nascente a ridosso della stazione con grattacieli per banche, ristoranti e negozi alla moda – e la vivace Langstrasse, che ospita il "quartiere a luci rosse" con bar e boutique indipendenti. L'albergo ha una vista unica sopra le file di binari che immettono nella stazione di Zurigo, che dista 5-10 minuti a piedi, e lo skyline della città ad ovest. L'albergo si differenzia dai soliti hotel di design perché crea al suo interno un vero e proprio microcosmo autonomo. Cuore di questa città nella città è il piano terra che ospita il Cinchona Bar, frequentato da una clientela giovane e cosmopolita, e il NENI restaurant, dall'atmosfera accogliente e contemporanea, dove gustare piatti orientali per pranzo e fino a tarda ora.

Le camere

Le camere del 25hours Hotel Langstrasse sono arredate con gusto scandinavo impeccabile. Ogni stanza vanta arredi minimal, materiali naturali, carta da parati alla moda e soprattutto un'ampia doccia completamente vetrata da cui godere dell'atmosfera di relax dell'albergo e di una vista mozzafiato della città. Ogni camera è inoltre fornita di una polaroid con otto scatti da lasciare in albergo o portare con sé in ricordo del fantastico soggiorno. Durante la permanenza in albergo viene messo a disposizione degli ospiti l'uso di una FREITAG, l'iconica borsa di Zurigo fatta con il riciclo delle tele dei camion, e se ti è piaciuta si può comprare nello shop dell'albergo. L'hotel offre inoltre la possibilità agli ospiti dell'albergo di usufruire di una sauna e una palestra posti all'ultimo piano dell'edificio, con vista mozzafiato sulla città.

Arte in hotel

Al piano terra trova spazio lo Studio dell'hotel, il cuore artistico del 25hours Hotel Zurich Langstrasse, dove vengono ospitati artisti nazionali e internazionali, che producono e preparano le loro mostre, presentazioni o collaborazioni sul posto, da 12 a 14 settimane, ogni anno. Alla fine della propria residenza ogni artista lascia una sua opera che va ad accrescere la colezione permanente del 25hours Hotel Langstrasse. Lo studio è curato e gestito da Esther Eppstein, artista e curatore di Zurigo. La collezione d'arte è visitabile gratuitamente in hotel. Sempre al piano terra è situato anche lo shop dell'albergo dove acquistare i prodotti e i complementi d'arredo presenti nelle camere. Inoltre il 25hours Hotel Zurich Langstrasse è anche un banco dei pegni: "Non hai abbastanza soldi per pagare la sistemazione in hotel? O hai qualcosa a casa che merita un pubblico più vasto? Il 25hours Hotel Zurich Langstrasse potrebbe essere il primo hotel al mondo in cui puoi pagare il tuo soggiorno con arte e cose.", spiega il team del 25hours Hotel Zurich Langstrasse,  "Le cose belle, preziose, decorative e / o utili sono accettate al posto del pagamento. Piccoli mobili, arte, tecnologia e curiosità sono i benvenuti: ci piacciono le sorprese".