Tutti sapranno che la Città di New York è suddivisa in cinque grandi distretti: Manhattan, Bronx, Brooklyn, Queens, Staten Island; che Manhattan è senza dubbio la zona più famosa e visitata della città; che i luoghi simbolo sono tanti, dall'Empire State Bulding a Ground Zero, dalla Statua della Libertà ad Ellis Island, dal Rockfeller Center al Central Park, e quello che meglio rappresenta la vivacità della città è "Time Square". Ma forse non sapevate che:

1. Fino al 1978 in tutta la città era vietato giocare a Pinball, da noi conosciuto come flipper.
2. Si incorre in reato se si produce flatulenza nelle chiese di New York.
3. New York probabilmente è la città col maggior numero di taxi, ma per diventare un taxista il costo della licenza è di 1 milione di dollari.
4. Se la pizza è un termine che in Europa conosciamo da diversi secoli (le prime attestazioni scritte della parola "pizza" risalgono al latino volgare di Gaeta nel 997), a New York la prima pizzeria è stata inaugurata nel 1895 ed è stata anche la prima pizzeria degli Stati Uniti.
5. Proprio a New York, nel 1857, ebbe inizio la diffusione di un accessorio da toilette fondamentale: dopo secoli di uso di acqua, stracci, bastoni, sabbia, foglie, pannocchie, pelli di animali, finalmente l'americano Joseph C. Gayetty inventò la carta igienica commerciale.
6. Solo dopo Israele, dove esiste una melting pot indipendente dei diversi gruppi esistenti all'interno della popolazione ebraica mondiale, a New York esiste la popolazione di ebrei aschenaziti più grande al mondo.
7. Camminando per le strade di New York è possibile imbattersi in edifici "finti" che vengono utilizzati per la manutenzione e ventilazione della metropolitana, come l'edificio qui in basso, situato a Brooklyn, che ha una falsa facciata ma all'interno il palazzo è vuoto.

8. Il numero dei senza tetto a New York è in crescita di anno in anno, così l'amministrazione della città, per cercare di ovviare al ‘problema', si impegna a paghare un biglietto aereo di sola andata a qualsiasi persona ‘senza fissa dimora' che ​​può contare su un posto garantito in cui restare.
9. Quante persone smarriscono qualcosa di prezioso ogni giorno per le strade della città?! Sarà capitato a chiunque di perdere soldi, orecchini, braccialetti, mentre si corre per andare a lavoro o per arrivare puntuali ad un appuntamento. A New York c'è un uomo che ha fatto delle distrazioni o sfortune altrui la propria fortuna: cammina per le strade della città in cerca di oro smarrito e fino ad oggi è riuscito a raccogliere più di $600 a settimana.
10. Ellis Island e Liberty Island un tempo venivano chiamate Oyster e Big Oyster Island, (anche se per un breve periodo) perchè fu in questa parte di Manhattan che si stanziarono gli olandesi con enormi allevamenti di ostriche.
11. É incredibile da immaginare ma alcuni dei luoghi più popolari e trafficati di New York, come Madison Square Park, Washington Square Park, Union Square Park e Bryant Park, un tempo erano luoghi di sepoltura.
12. Originariamente Times Square era chiamata Longacre Square. Nel 1904 quando il New York Times vi si trasferì, la piazza ha acquisito l'attuale nome.
13. Fino al 1957 gli uffici postali della città, di preciso 23 in 27 miglia, erano collegati da un sistema di tubi di posta pneumatica che riusciva a trasferire 97.000 lettere al giorno.
14. In una cassaforte della città si conservano gli occhi di un genio mondiale: Albert Einstein.
15. Nell'estate del 2004 è stata scoperta la presenza di copepodi (gruppi di piccoli crostacei) nella rete pubblica di acqua di New York.
16. Il 28 novembre 2012 è un giorno che verrà sempre ricordato dalle forze dell'ordine di New York perchè nessun omicidio, furto o altro incidente di criminalità violenta è stato segnalato per l'interno giorno: era la prima volta nella storia della città ed è stata anche l'ultima.
17. Nei pressi dell'edificio Flat Iron c'è sempre una grande concentrazione di uomini intenti a guardare le donne che passano che a causa della presenza di una galleria del vento possono vedersi sollevare la gonna in perfetto stile Merilyn Monroe.
18. Su 38 persone che vivono negli Stati Uniti una sicuramente risiede a New York City.
19. La popolazione di New York City è maggiore di quella risiedente in 39 dei 50 stati degli Stati Uniti.
20. Ogni 4,4 minuti a NY è annunciato un lieto evento: la nascita di un bambino.
21. Ogni 9,1 minuti a NY c'è un triste evento: una morte.

22. Il distretto di Brooklyn, se fosse una città, sarebbe la quarta città più grande degli Stati Uniti. Il Queens invece è al quarto posto a livello nazionale.
23. Al di fuori dell'Asia, la maggior popolazione cinese mondiale si concentra a New York.
24. A New York risiede la più grande popolazione portoricana di qualsiasi altra città del mondo.
25. PONY è l'acronimo di Prodotto di New York.
26. Il primo atto di terrorismo su NY risale al 1920, quando una carrozza piena di esplosivo è stata fatta esplodere a Wall Street uccidendo 30 persone. Nessun colpevole è mai stato arrestato.
27. Il contratto di affitto del Madison Square Garden ha una durata di nove anni, tra poco scadrà e sarà costretto a spostarsi.
28. Più di $ 120 milioni di entrate per la città di New York arrivando dalle multe pagate da UPS, FedEx, ed altre aziende di consegna di commercio che ricevono fino a 7.000 verbali al giorno.
29. Tutti impazziscono per gli hot dog a New York ed è per questo che aprire un chiosco in Central Park può costare più di 289 mila dollari per un anno di permesso.
30. Il 60% delle sigarette vendute a NYC sono illegalmente contrabbandate da altri Stati.