C-Home Hudson è una una casa unifamiliare di New York fatta da sei comuni container di 12 metri che, assemblati, forniscono 180 metri quadrati di spazio vitale su due livelli. Il progetto dello studio di architettura LOT-EK nasce dal desiderio di creare un bellissimo sistema di costruzione modulare che riunisca un'architettura distintiva e di design con pratiche di costruzione sostenibili consapevoli.

La casa è caratterizzata da spazi aperti che comprendono un soggiorno, una sala da pranzo e la cucina al piano terra mentre al piano superiore si trovano le due camere da letto. Ogni camera è accessibile tramite una propria scala ed è dotata di un bagno completo e cabina armadio. Gli ambienti interni sono molto luminosi e ariosi grazie alle grandi vetrate che hanno sostituito le pareti metalliche su alcuni lati. Una scala esterna conduce inoltre al tetto verde posto in cima su cui rilassarsi e godersi del contesto circostante.

Il progetto dello studio di architettura LOT-EK è una struttura modulare che si adatta perfettamente ad ogni tipo di utilizzo, sia che si sogni di costruire un elegante rifugio rurale sia che si desideri un'accattivante dimora urbana. Prefabbricata e pronta per il trasporto, c-Home richiede meno della metà del tempo dei normali metodi di costruzione: "c-Home rappresenta il culmine di quasi 30 anni di esperienza nella costruzione di strutture commerciali e residenziali personalizzate da container di spedizione riutilizzati.", spiegano gli architetti. I moduli per c-Home sono realizzati interamente da container di spedizione riciclati che forniscono resistenza, durata e un'estetica industriale moderna che è attraente ovunque ci si trova: ""L'upcycling" dei container per la costruzione è una pratica altamente sostenibile, dato l'enorme numero di container che giacevano inutilizzati in tutto il nostro pianeta.", continuano i LOT-EK, "Questa è sostenibilità a partire dal “punto zero”, senza compromettere la qualità strutturale o il grande design".