Niente più sprechi di materiali o edifici stravaganti, in Cina la nuova tendenza per gli uffici e riciclare: a Chongquing è stato realizzato il primo ufficio creato con 8500 bottiglie di birra. L'idea è di un giovane architetto cinese, Li Roungjun, utilizza delle vecchie bottiglie di birra in vetro per costruire il piano superiore di un edificio su due livelli.

40 strati di bottiglie sono stati assemblati in meno di cinque mesi, pre creare questo innovativo ufficio nato dal riciclo creativo di bottiglie, altrimenti destinate ai rifiuti speciali. Gli spazi vuoti tra le bottiglie sono stati colmati con sabbia, pietre e cemento. Considerando l'ufficio il primo biglietto da visita non solo degli studi di architettura o design ma anche di un'azienda, Li Roungjun ha voluto realizzare un ufficio che fosse creativo ma anche funzionale. Una costruzione come quella di Li, oltre ad essere artistica e rispettosa dell'ambiente, è anche economica comportando un costo finale di soli 11 mila dollari. E il giovane architetto cinese spiega: "È bello di notte…Quando le luci si accendono, la stanza sembra radiante e la luce verde si estende fino alla strada".