Un parco urbano al centro della città è una caratteristica tipica di molte grandi città, da Londra a New York. Ma presto Dallas, in Texas, si sta per candidare ad essere una delle città più verdi d'America e del mondo. Nella città texana sta per essere completato un parco urbano dodici volte più grande di Central Park a Manhattan. Quando sarà finito, il Trinity River Project sarà uno dei più grandi parchi naturali urbani d'America.

Il progetto del Trinity River Project è un distretto naturale di 10.000 acri, quasi 12 volte più grande del Central Park di Manhattan. Il nuovo parco urbano di Dallas sorgerà lungo il fiume Trinity e sarà caratterizzato da sentieri, campi sportivi, alberi e altra flora, aree gioco per bambini e molto altro ancora. Il sito diventerà uno dei più grandi parchi urbani in America. Il Trinity River Project si prevede che sarà completato entro il 2021.

Il progetto è stato reso possibile dalla donazione della vedova del miliardario Harold Simmons, Annette Simmons, di 50 milioni di dollari a fine 2016. La donazione è corrispondente a 285 acri, pezzo di parco che verrà appunto chiamato Harold Simmons Park, progettato da Michael Van Valkenburgh Associates. Il completamento del parco urbano sarà soggetto ad altre donazioni private che il sindaco di Dallas Mike Rawlings si aspetta saranno cospicue.

Oltre a fornire una straordinaria risorsa per i cittadini di Dallas, il progetto per la pianura alluvionale del fiume Trinity deve continuare a proteggere la città dai grandi eventi di inondazione che si sono rivelati catastrofici negli ultimi decenni. Il piano di MVVA crea un parco accessibile anche durante i temporali di 10 anni, garantendo l'adattabilità dello spazio anche in circostanze estreme.

Michael Van Valkenburgh Associates

Il distretto naturale del Trinity River Project, già iniziato a giugno 2015, ha visto la realizzazione di un ponte, un parco equestre, un campo da golf e un centro comunitario in un'area boschiva di 6.200 acri in seguito ad una spesa pubblica di oltre 609 milioni di dollari. Il progetto prevede anche la realizzazione in futuro di negozi, ristoranti, abitazioni e uffici vicino al fiume. Una volta completato, il parco sarà tra i più grandi d'America e renderà Dallas una delle città più verdi del mondo.