2 Gennaio 2018
16:45

A Dubai apre il primo hotel al mondo con una sua foresta pluviale

Aprirà a Dubai nel 2018 il Rosemont Hotel and Residences, l’albergo con una foresta pluviale all’interno, una spiaggia artificiale, una pista da bowling e una piscina a sfioro con fondo di vetro sospesa sulle strade della città dei record.
A cura di Clara Salzano

Famosa per le sue isole artificiali e le architetture da record, Dubai si prepara ad accogliere un altro primato. Sorgerà qui il primo hotel al mondo con una foresta pluviale al suo interno. Il progetto del Rosemont Hotel and Residences, che inaugurerà nel 2018, è stato curato dallo studio ZAS Architects e vanta una superficie di estensione di circa 190.000 metri quadrati tra hotel, spazi residenziali e il tempo libero, una spiaggia artificiale, una pista da bowling e una piscina con fondo di vetro sospesa sulle strade di Dubai.

Il Rosemont Hotel and Residences sorge all'interno di una torre di 47 piani, affiancata da un'altra torre gemella della stessa altezza che comprende oltre 280 proprietà residenziali. La foresta pluviale e le altre attività di intrattenimento saranno collocate alla base delle due torri. L'hotel extra lusso che aprirà nel 2018 prevede un costo di sviluppo di 550 milioni di dollari. Non solo ci sarà una foresta pluviale ma al 26° piano sarà installata una piscina all'aperto da 10 metri, a sfioro con fondo di vetro che, illuminato dal basso, assomiglia ad un cielo stellato di notte.

Le prime immagini, provenienti da ZAS Architects, mostrano scenari stupefacenti in cui gli ospiti vengono accolti: proiezioni 3D dinamiche trasformano l'ingresso dell'hotel in una foresta pluviale o in un enorme acquario. Le facciate sono ritmate dal riflesso dei movimenti e delle luci della città. Il design innovativo del Rosemont Hotel and Residences trasporta gli ospiti in destinazioni esotiche sempre nuove come una foresta pluviale o un mondo subacqueo, fino ad un'esperienza cosmica.

Superata la hall con schermi 3D, la vera sorpresa arriva sul tetto della torre che ospita una vera foresta con sentieri circondati da alberi, cascate, ruscelli e paludi, che allontanano la mente e lo spirito da una città caotica di 2,8 milioni di persone. La torre alta 448 metri, è concepita come un fiume che fluisce, con un gioco di luci dinamico che accrescono l'effetto di movimento. Le due torri insieme rappresentano un guscio con la sua perla che con l'illuminazione studiata ad arte creano un modello ispirato agli anelli orbitali e atomici. L'hotel unico al mondo sarà gestito da Curio Collection, by Hilton, per un'esperienza ultra-lussuosa senza eguali.

Con il suo design avanzato, la tecnologia digitale e il mondo naturale, il Rosemont Hotel and Residences Dubai è una destinazione turistica urbana di prim'ordine, ultra-lussuosa. Riflettendo una città moderna in cui lo sviluppo innovativo modella la destinazione, il progetto di debutto anticipato per il nuovo marchio di ospitalità globale Rosemont, la suaarchitettura cattura la Dubai più contemporanea.

Immagini esclusive dal primo hotel al mondo con una foresta pluviale
Immagini esclusive dal primo hotel al mondo con una foresta pluviale
923 di CS Design
A Dubai l'hotel più alto del mondo
A Dubai l'hotel più alto del mondo
1.744 di CS Design
L'Hotel Givora di Dubai è il più alto del mondo
L'Hotel Givora di Dubai è il più alto del mondo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni