11 Dicembre 2020
12:59

A Londra un giardino per commemorare le vittime del Covid-19

Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha annunciato che verrà creato un nuovo giardino pubblico di alberi in fiore per commemorare i londinesi che hanno perso la vita a causa del Covid-19 e l’impatto che il virus ha avuto sulla città. Nel cuore del giardino verranno piantati 33 alberi in fiore, in rappresentanza di tutti i quartieri londinesi.
A cura di Clara Salzano

33 alberi in fiore, uno per ogni distretto londinese, saranno il fulcro del nuovo giardino pubblico che sorgerà al Queen Elizabeth Olympic Park in onore delle vittime del Covid-19. Gli alberi commemoreranno i londinesi che hanno perso la vita in questa pandemia e l'impatto che il virus ha avuto sulla città. Ad annunciare il progetto è stato il sindaco di Londra, Sadiq Khan, che, in collaborazione con il National Trust e con il sostegno di Bloomberg, sta creando un memoriale vivente permanente al Queen Elizabeth Olympic Park. Il memoriale sarà lanciata nel 2021 e sarà la prima piantagione in una campagna di fioritura primaverile. Il giardino fiorito consentirà a tutti i londinesi e ai visitatori della capitale avvicinarsi alla natura e riflettere sulle migliaia di vite perse a Londra durante questa pandemia globale.

Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha annunciato la creazione di un nuovo giardino pubblico di alberi in fiore al Queen Elizabeth Olympic Park per commemorare i londinesi che hanno perso la vita a causa del Covid-19. Nel cuore del giardino verranno piantati 33 alberi in fiore, in rappresentanza di tutti i quartieri londinesi e della città di Londra. Gli alberi scelto avranno otto specie differenti che fioriranno tutte in primavera, proprio perché nella primavera dello scorso anno, a marzo 2020, c'è stato il primo blocco nazionale in seguito alla prima ondata della pandemia. Il progetto, affidato a Edible Bus Stop® e Davies White Landscape Architects, prevede la realizzazione di tre anelli – un anello centrale di 17 alberi e due anelli più piccoli di nove e sette alberi – nel nord del parco. Il giardino sarà completato all'inizio del prossimo anno in attesa della fioritura in primavera. Gli architetti e designer selezionati collaboreranno con Rosetta Arts e la comunità locale per sviluppare il nuovo giardino. Anche l'artista locale Junior Phipps collaborerà alla progettazione di un percorso e panchine pubbliche.

Il nuovo giardino pubblico sarà nel quartiere di Newham, che è stato uno dei più colpiti dalla pandemia ed è stato sede dell'NHS Nightingale Hospital presso il centro espositivo ExCeL. Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha dichiarato : "Il Covid-19 ha avuto un impatto devastante sulla nostra città e sul nostro paese, e mentre continuiamo a combattere il virus stiamo creando un memoriale vivente e duraturo per commemorare coloro che hanno perso la vita. , rendere omaggio allo straordinario lavoro dei nostri dipendenti chiave e creare uno spazio in cui tutti i londinesi possano riflettere sull'esperienza della pandemia. La pandemia ha cambiato per sempre la nostra capitale. Ha avuto un impatto sproporzionato su molte delle nostre comunità e ha esposto e ampliato le disuguaglianze nella nostra società. Questo giardino pubblico di alberi in fiore sarà un ricordo permanente delle vite perse, un tributo a ogni singolo lavoratore chiave e un simbolo di come i londinesi si sono uniti per aiutarsi a vicenda".

Questo è il più grande giardino della birra di Londra
Questo è il più grande giardino della birra di Londra
Londra si prepara ad accogliere un'enorme oasi naturale e faunistica
Londra si prepara ad accogliere un'enorme oasi naturale e faunistica
Il rifugio anticontagio per una ricercatrice Covid 19
Il rifugio anticontagio per una ricercatrice Covid 19
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni