Dall'aspetto nessuno direbbe che si tratti di uno degli aerei cargo più capienti del mondo ma, si sa, l'apparenza inganna: soprannominato la "balena nel cielo", il Beluga XL è il nuovo produttore di aerei francese, ha fatto il suo primo volo giovedì. il beluga è il nuovo aereo cargo della Airbus, progettato dalla compagnia di aerei francesi per trasportare grandi sezioni di aerei Airbus dai suoi fornitori in tutta Europa ai suoi impianti di assemblaggio a Tolosa, Francia e Amburgo, Germania.

L'Airbus Beluga XL prende il nome dal suo design particolare, che somiglia proprio ad una balena nel cielo. Questo è il primo di cinque modelli XL che l'Airbus si aspetta di costruire entro il 2023. Il 19 luglio è stato eseguito con successo il primo volo di prova da Blagnac, nel sud della Francia, a Toulouse, e si prevede l'inaugurazione del servizio per il 2019. Il Beluga XL è una versione avanzata del super transporter beluga A300-600ST e misura 63,1 m di lunghezza e 18,9 m di altezza. Rappresenta uno dei più grandi velivoli esistenti, con un diametro di sei metri più lungo e un metro più largo del suo predecessore, il transporter beluga ST che verrà gradualmente dismesso ogni volta che un nuovo beluga sarà completato.

La "balena in cielo", che pesa 125 tonnellate, ha il 30% in più di capacità di carico utile rispetto al precedente Beluga ST e può trasportare fino a 53 tonnellate nella stiva per una distanza di oltre 2.500 miglia. È dotato di ali strette fatte di materiali polimerici rinforzati con fibra di carbonio che offrono una maggiore efficienza aerodinamica. I cinque Beluga XL pianificati saranno utilizzati per trasportare grandi componenti di aeromobili Airbus da vari impianti di produzione in tutta Europa fino ai siti di assemblaggio finali situati a Tolosa, in Francia, e ad Amburgo, in Germania.