Il London Design Festival è un evento annuale, che si tiene per celebrare e promuovere Londra come capitale mondiale del design, e rappresenta un punto di riferimento per la comunità creativa internazionale. A dieci anni dalla sua prima edizione, il programma del Festival è composto da oltre 300 eventi e mostre in scena da centinaia di organizzazioni partner da tutto il mondo. Seguire tutte le manifestazioni può apparire arduo, per questo forniamo una selezione dei 10 migliori eventi da vedere durante questa edizione del Festival:

1) Ogni anno il London Design Festival realizza un’installazione che sarà l’immagine della manifestazione. Quest’anno lo sfondo è uno dei più amati punti di riferimento della città, la Tate Modern. La complessa struttura si chiama Endless Stair ed è stata progettata da Alex de Rijke, co-fondatore di Architects dRMM e Preside di Architettura del Royal College of Art. La struttura imponente invita i visitatori a salire su una serie scale ricavate da una costruzione prefabbricata di 44 metri cubi in tulipier (uno dei legni più abbondanti nel Nord America). Come un opera di Escher, queste “scale senza fine” forniscono una vista mozzafiato lungo il fiume Tamigi.

2) Lo showroom Cassina a Londra apre le porte alla creatività dell’icona della moda Karl Lagerfeld durante il London Design Festival e ospita una speciale installazione. Con una serie di stampe di grandi dimensioni, questa è la prima volta nella sua illustre carriera che Karl Lagerfeld ha collaborato con il marchio di mobili per un progetto fotografico. Attraverso il suo obiettivo l'arredamento diventa parte del suo stile sofisticato e rivela una sorprendente interpretazione di pezzi iconici disegnati da designer di fama internazionale e architetti, interpretati e realizzati da Cassina.

3) All’esterno del Cantafix Centre Building a Store Street è stato realizzato un prototipo di Photon Pod: una struttura in vetro che generi innovazione per migliorare la salute e il benessere in ambienti costruiti e la condizioni di vita di milioni di persone in tutto il mondo. Il pubblico può dunque sperimentare ‘la vita sotto vetro' dall'alba al tramonto, testando e misurando i benefici biologici dell’aumentare la quantità di luce naturale in tutti i tipi di edifici.

4) TREE | HUB invita a staccare la spina dalla città all'interno di un santuario temporaneo in legno di 3m sospeso in aria. La “casa sull’albero” sarà uno spazio per lo scambio di opinioni e idee schizzo cna serie di designer, artisti e tecnologi che discuteranno su come si possa plasmare il nostro mondo tramite il design e la tecnologia.

A domani per i restanti "imperdibili" del London Design Festival.