16 Novembre 2020
16:09

Alila Yangshuo: il vecchio zuccherificio è un resort di lusso da togliere il fiato

Un ex zuccherificio costruito negli anni ’60, circondato da un magnifico paesaggio naturale vicino al fiume Li a Yangshuo, nella regione dello Guangxi, in Cina, diventa un incredibile resort di lusso dove vecchio e nuovo coesistono. Il progetto dello studio di architettura Vector Architects crea un luogo di benessere e carico di fascino unico al mondo.
A cura di Clara Salzano

"Immaginiamo il patrimonio industriale come la rappresentazione dello spirito della vecchia generazione. Questa è diventata la premessa di questo progetto. Le nostre principali strategie di progettazione includono quanto segue.", così lo studio di architettura Vector Architects presenta Alila Yangshuo, un nuovo resort di lusso sorto in un colle vicino al fiume Li a Yangshuo, nella regione del Guangxi, in Cina. Circondato da un pittoresco paesaggio naturale, il sito si trova in una delle regioni carsiche più tipiche della Cina. Il resort nasce dalla trasformazione di un vecchio zuccherificio costruito negli anni '60 dove vecchio e nuovo coesistono. Il progetto dello studio di architettura Vector Architects crea un luogo di benessere e carico di fascino unico al mondo.

Vector Architects ha trasformato un vecchio zuccherificio cinese in un resort di lusso. La vecchia struttura industriale occupa la parte centrale del complesso alberghiero, affiancata all'edificio delle suite e alla villa. "La piazza sommersa e lo stagno riflettente accentuano ulteriormente il simbolismo spirituale e il significato della vecchia struttura.", spiegano gli architetti dello studio cinese, "Al fine di creare un senso di coerenza, invece di copiare semplicemente la vecchia materialità e consistenza, proviamo a cercare questa sfumatura in cui utilizziamo materiali e metodi di costruzione più contemporanei pur rimanendo la struttura tinta e muraria del Vecchio. Il blocco di cemento cavo e il calcestruzzo gettato in opera in legno servono a rendere il nuovo volume più leggero e trasparente visivamente senza disturbare l'ordine esistente e migliorare l'illuminazione naturale e la ventilazione allo stesso tempo. Manteniamo il profilo del nuovo edificio il più semplice possibile per evitare inutili distrazioni al vecchio zuccherificio causate da geometrie eccessivamente espressive. La pendenza del tetto è coerente con quella originale: dopo il completamento del complesso alberghiero, il suo profilo diventa un agglomerato di tetti a falde. Ci auguriamo che il Nuovo si evolva progressivamente e trasmetta una sofisticata coerenza con il Vecchio".

Alila Yangshuo è un resort di lusso immerso in un paesaggio naturale mozzafiato. La struttura alberghiera, ricavata nell'ex zuccherificio, è considerata come un giardino dove gli ospiti possono passeggiare e riflettere. Girovagando per il resort, gli ospiti possono sperimentare la differente spazialità del sito, con percorsi privati e pubblici che si incrociano, l'alternanza di luce e buio, il cambiamento della vista del paesaggio incorniciato circostante caratterizzato da picchi carsici, affacciati sul fiume Li a sud e su una strada trafficata a nord. Qui l'opera dell'uomo si fonde con quella della natura in un equilibrio perfetto.

Il resort di lusso fatto di capanne sull'albero immerse nella foresta
Il resort di lusso fatto di capanne sull'albero immerse nella foresta
Il resort di lusso con vista sull'Oceano Indiano
Il resort di lusso con vista sull'Oceano Indiano
1.087 di CS Design
Ashar Tented Resort, le tende di lusso per fare glamping nel deserto
Ashar Tented Resort, le tende di lusso per fare glamping nel deserto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni