15 Settembre 2021
12:10

All’asta le collezioni di Karl Lagerfeld, dalle opere di Koons agli iconici guanti in pelle

Sono oltre 1000 gli oggetti di Karl Lagerfeld che Sotheby’s metterà all’asta a partire dal 26 novembre 2021. Le collezioni del famoso stilista comprendono opere d’arte di Jeff Koons e Takashi Murakami, mobili eccezionali del XX e XXI secolo di Marc Newson e Ron Arad, le auto Rolls Royce ma anche i caratteristici guanti di pelle senza dita che Lagerfeld indossava nelle sue uscite pubbliche.
A cura di Clara Salzano
Anche le opere d’arte di Karl Lagerfeld all’asta da Sotheby’s
Anche le opere d’arte di Karl Lagerfeld all’asta da Sotheby’s

Karl Lagerfeld, il famoso stilista scomparso il 19 febbraio 2019, è da sempre stato icona dello stile e di esclusività non solo per il mondo della Moda. La sua collezione di opere d'arte preziose, automobili di lusso, case mozzafiato e oggetti di design eccezionali è storia ormai. Dal 26 novembre 2021 Sotheby's mette all'asta oltre 1000 lotti provenienti dalle proprietà di Lagerfeld in Francia e a Monaco. Tra i vari oggetti da collezione del noto stilista, a lungo direttore creativo di Chanel, saranno battuti opere d'arte di Jeff Koons e Takashi Murakami, mobili eccezionali del XX e XXI secolo di Marc Newson e Ronan, le auto Rolls Royce dello stilista ma anche i caratteristici guanti di pelle senza dita che Lagerfeld indossava nelle sue uscite pubbliche. All'asta saranno inoltre proposti abiti e accessori unici di Yves Saint Laurent, Comme des Garçons e Martin Margiela, le giacche Dior Homme delle sfilate di Hedi Slimane e persino le ciotole usate dalla gatta  Choupette di Lagerfeld, tra gli animali più viziati al mondo.

Uno scatto di Karl Lagerfeld con gli iconici guanti di pelle
Uno scatto di Karl Lagerfeld con gli iconici guanti di pelle

Le collezioni di Karl Lagerfeld

Sono oltre 1000 gli oggetti messi all'asta da Sotheby's provenienti dalle collezioni private di Karl Lagerfeld, che ha fatto del suo nome e del suo stile un vero e proprio brand. I lotti in vendita provengono dalle residenze in Francia e a Monaco dello stilista di Chanel, noto per essere stato un collezionista insaziabile. Dalle opere d'arte agli oggetti di design, dalle auto ai vestiti, sono numerosi i pezzi unici e da collezione che saranno proposti da Sotheby's in diverse battute d'asta, sia online che in presenza. Karl Lagerfeld è stato un grande appassionato di design italiano e i pezzi giocosi del gruppo Memphis erano tra i suoi preferiti ma sono presenti anche opere di Art Déco e oggetti provenienti dalle collezioni create in collaborazione con Mark Newson, Martin Szekely ed Erwan Bouroullec. Le vendite di Sotheby's comprendono anche molte opere d'arte dello stilista come il suo ritratto di Takashi Murakami, le bambole Tokidoki, una Jeff Koons Balloon Venus, tre Rolls Royce e vari pezzi iconici di moda come i guanti in pelle senza dita che Lagerfeld indossava sempre e una selezione di giacche di Dior, Saint Laurent, Comme des Garcons e Martin Margiela. Gli articoli all'asta avranno un prezzo compreso tra i 200 euro e i 60.000 euro.

Karl Lagerfeld chiude una sfilata di Chanel
Karl Lagerfeld chiude una sfilata di Chanel

Le aste organizzate da Sotheby's

"Divise tra Monaco, Parigi e Colonia, le vendite sono a sua immagine, molteplici e sorprendenti, raccontando la storia del couturier, del collezionista, del decoratore e del fotografo", si legge sul comunicato di Sotheby's che aprirà il 26 novembre 2021 la prima asta online delle collezioni di Karl Lagerfeld fino al 6 dicembre 2021. La prima sessione di vendita in presenza si terrà invece nel Principato di Monaco dal 3 al 5 dicembre, dove oltre gli oggetti art deco, di design e le opere d'arte firmate da Jeff Koons e Takashi Murakami, saranno battuti anche pezzi di argenteria, biancheria per la casa e bicchieri appartenuti a Karl Lagerfeld. Le vendite continueranno online dal 6 al 13 dicembre 2021 e in presenza a Parigi dal 14 al 15 dicembre 2021 e a Colonia a Marzo 2022.

Karl Lagerfeld durante una sfilata Chanel
Karl Lagerfeld durante una sfilata Chanel

Gli eredi di Karl Lagerfeld

Dove andranno i proventi delle vendite delle collezioni di Karl Lagerfeld all'asta da Sotheby's è sicuramente una delle domande che si saranno posti in tanti. Sicuramente molti, leggendo della vendita delle ciotole della gatta Choupette dello stilista, il più coccolato la mondo, avranno immaginato un gesto bizzarro di Lagerfeld ma resteranno delusi. È noto che l'ex direttore creativo di Chanel e Fendi non aveva parenti stretti e sicuramente la gatta è stata uno dei suoi maggiori affetti tanto che ancora non è certa la successione ereditaria del patrimonio di oltre 190 milioni di euro. Al primo posto nell'asse ereditario di Karl Kagerfeld compare, secondo quanto riportano i giornali francesi, Sébastien Jondeau, la guardia del copro dello stilista dal 1997 fino alla sua morte; il figlioccio Hudson Kroening segue al secondo posto, poi Brad Kroenig, che è il padre di Hudson, e Baptiste Giabiconi, modelli e amici di Lagerfeld, e come ultimo "Karl's boy" Jake Davies. Le uniche due donne che compaiono nella lista, oltre la gatta, sono Françoise Caçote, che è stata la governante di Lagerfeld e ancora si prende cura di Choupette, e la direttrice della comunicazione del brand Lagerfeld, Caroline Lebar. Ad oggi, tuttavia, ancora non si conosce una sentenza definitiva.

Karl Legerfeld con Hudson Kroening durante la sfilata Chanel alla Paris Fashion Week Spring:Summer 2018
Karl Legerfeld con Hudson Kroening durante la sfilata Chanel alla Paris Fashion Week Spring:Summer 2018
Quanto costa la poltrona di Louis Vuitton nella casa di Chiara Ferragni e Fedez
Quanto costa la poltrona di Louis Vuitton nella casa di Chiara Ferragni e Fedez
Off-White c/o Virgil Abloh presenta una collezione per la casa in edizione limitata con Ginori 1735
Off-White c/o Virgil Abloh presenta una collezione per la casa in edizione limitata con Ginori 1735
Le scatole di fazzoletti diventano veri oggetti di design nella collezione Seletti x Tempo
Le scatole di fazzoletti diventano veri oggetti di design nella collezione Seletti x Tempo
399 di CS Design
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni