Con oltre 100 resort alle Maldive , ville sull'acqua, centri termali di ispirazione asiatica, e strutture da cui osservare i delfini e persino fare lezioni di yoga aeree, può essere difficile scegliere la propria destinazione preferita tra un'isola idilliaca e un'isola privata. Il prossimo inverno, tuttavia, ci sarà un posto alle Maldive che sarà diverso da qualsiasi altra cosa nell'Oceano Indiano: il Conrad Maldives Rangali Island accoglierà i propri ospiti nella prima residenza sottomarina del mondo che aprirà nel novembre 2018 con il nome di Muraka.

La villa sottomarina

“Muraka" significa “corallo” nella lingua nativa di Dhivehi. Il nome fa riferimento proprio alla capacità della villa di integrarsi nel paesaggio naturale dell'Oceano Indiano. La villa è posizionata a cinque metri sotto l'Oceano Indiano con una camera da letto sottomarina appositamente progettata, il bagno e un'ampia zona giorno, tutto al di sotto delle onde del mare. Collegata al piano superiore da una scala a chiocciola,, la zona in superficie invece comprende una sala da pranzo, un salotto per l'intrattenimento e un altro spazio dove dormire. L'esperienza MURAKA viene completata da un servizio di maggiordomi a completa disposizione h 24/7.

Già esiste qualche precedente di struttura sottomarina ma il Conrad Maldives Rangali Island porta l'esperienza del sonno sott'acqua a un livello completamente nuovo. Muraka è una villa sottomarina a due piani che ha richiesto un investimento di 15 milioni di dollari per offrire agli ospiti un'esperienza "intima e coinvolgente di uno degli ambienti marini più mozzafiato della Terra". Nella residenza, oltre la zona notte e giorno, c'è una palestra, un bar, una piscina a sfioro, un alloggio per il maggiordomo, una vasca con vista sull'oceano e, soprattutto, la camera da letto sott'acqua con vista impareggiabile sull'oceano. Muraka è stato dagli specialisti di design subacqueo MJ Murphy Ltd. e può ospitare fino a nove persone.

La tecnologia subacquea

Muraka è la seconda avventura sottomarina del Conrad Hotels & Resorts, dopo la realizzazione del primo ristorante subacqueo del mondo Ithaa, che è stato aperto nella stessa località tredici anni fa. Proprio il successo duraturo di Ithaa è stato un suggerimento per la costruzione di The Muraka. La villa è progettata in stile simile al ristorante subacqueo, con una cupola in acrilico curvo che vanta viste panoramiche a 180 gradi della vita marina circostante. Sviluppato come Ithaa da MJ Murphy Ltd, società con sede in Nuova Zelanda specializzata in tecnologia dell'acquario, Muraka occuperà un sito con una limitata diffusione di coralli vivi per mitigare il suo impatto ambientale. Due biologi marini sorveglieranno il progetto di trapianto dei coralli allo scopo di creare una specie di barriera corallina intorno alla villa per incoraggiare lo sviluppo di un ecosistema che attirerà i pesci.

Il Conrad Maldives Rangali Island

Lanciato come Hilton Maldives Rangali Island nel 1997, il Conrad Hotels & Resorts è stato il primo avamposto di un importante marchio di hotel internazionale ad aprire alle Maldive. È stato anche il primo albergo del paese a costruire ville su palafitte per far dormire gli ospiti direttamente sopra le onde dell'Oceano Indiano. Il Conrad Hotels & Resorts è anche il primo resort maldiviano ad aver incorporato i pavimenti in vetro per migliorare la vista della vita marina. Ma è soprattutto con l'apertura di Ithaa, il primo ristorante sottomarino del mondo, 13 anni fa, che il resort ha acquisito fama mondiale. E con Muraka si conferma una reputazione da primato già nota a molti.