La città è un insieme di tanti elementi stratificati che ne fanno un luogo unico nel suo genere. Le varie parti che compongono una città spesso possono mostrare delle imperfezioni su cui bisognerebbe intervenire costantemente ma non sempre questa attenzione ripetuta viene esercitata comportando un lento declino degli elementi stessi. Così le città, specialmente al sud Italia, sono caratterizzate da un degrado generale dei palazzi e delle strutture urbane. Spesso la decadenza di alcuni edifici può anche rendere più suggestivi certi luoghi, come accade a Napoli o a Palermo, ma la mancanza di manutenzione degli elementi di una città inevitabilmente ne mina la stabilità e sicurezza. Intervenire per riqualificare degli edifici dovrebbe essere un'attività di prassi nelle città, ma non spesso accade. A volte però l'approccio può superare ogni immaginazione e riuscire a creare un qualcosa di nuovo che apporta valore alla città stessa. È successo ad Altamura dove un palazzo fatiscente è stato trasformato in modo davvero incredibile.

Un edificio degradato e anonimo della periferia di Altamura ha subito una vera rivoluzione: grazie ad un rivestimento esterno di un rosso fiammante il palazzo ha cambiato totalmente aspetto. La facciata sembra vibrare grazie alla struttura geometrica del rivestimento che dona ritmo e movimento all'intero edificio, specialmete con le luci della notte. "La città e le sue varie parti possono essere visti come uno spartito musicale, gli edifici in qualità di note suonate da strumenti diversi contemporaneamente. Una melodia viene creata, quello che i romani chiamavano Genius Loci, lo spirito del luogo, il conduttore della città. I centri storici di solito hanno una chiara melodia armoniosa, ma spesse volte i paesaggi sonori degli strati esterni di una città sono interrotti, manca un conduttore in grado di integrare gli interventi architettonici in tutto lo spazio e il tempo. Note si susseguono senza uno schema, sbilanciato, generando sentimenti di abbandono e di indifferenza", spiegano i progettisti di GG-loop, "Genius Gentle nasce in un ambiente del genere, con l'obiettivo di generare consapevolezza della critica condizione corrente. Essa stabilisce una nuova chiave nel punteggio della musica urbana, recuperando una profonda nota persa nel tempo, reinventando gli strumenti locali a manifestarsi come un suono proveniente dal futuro, permettendo al Genius Loci di comporre di nuovo nuova musica".