Conosciamo tutti i LEGO come un fantastico giocattolo per l'infanzia, ma se vi dicessero che possono essere dei formidabili strumenti per imparare la matematica probabilmente non ci credereste. Eppure un insegnante ha individuatp un fantastico uso educativo/di sviluppo per questo super-giocattolo – come aiuto per la matematica! Alycia Zimmerman, un'insegnante di terza media di New York, usa i LEGO per spiegare frazioni, quadrati e altri concetti matematici. "In classe, i mattoncini sono ora il mio strumento matematico preferito".

Lego è un giocattolo per bambini fenomenale. La maestra di scuola Alycia Zimmerman ha inventato il modo per poterli usare come strumento per insegnare vari concetti matematici fondamentali e calcoli immediatamente comprensibili per le menti giovani. Per chi ha sempre pensato che la matematica fosse una materia impossibile, ostica, ecco un modo efficace e divertente per impararla. In molti stenteranno a crederci ma i LEGO rappresentato un ottimo modo per imparare la matematica.

In tanti vorrebbero tornare indietro nel tempo per poter imparare la matematica divertendosi. I LEGO possono essere un gioco ma hanno anche altre funzioni secondo Zimmerman, come insegnare a capire le frazioni oppure imparare concetti strutturali e molto altro ancora. Non c'è da stupirsi quindi che sia gli adulti che i bambini si divertano a giocarci. I famosi mattoncini colorati possono aiutare a stimolare la propria immaginazione, le proprie capacità creative e il pensiero logico. A sua volta, può essere utilizzato non solo come un giocattolo, ma anche come un grande aiuto per l'apprendimento sia in classe che a casa. Le possibilità di utilizzo dei LEGO risulta quindi davvero vasta. E se vi è venuta voglia di tornare a tenerli tra le mani c'è tutta la nostra comprensione.