Una pila di libri giganteschi che creano uno spettacolare gioco d'acqua segnano l'ingresso della Biblioteca centrale di Cincinnati, nell’Ohio. È la fontana dell'Amelia Valerio Weinberg Memorial che è stata lì posizionata per sottolineare che la conoscenza scaturisce dalla parola stampata. L'Amelia Valerio Weinberg Memorial Fontain si trova sulla Vine Street Plaza, di fronte alla Main Library. Concepiao ed eseguita dallo scultore di Cincinnati Michael Frasca, questa fontana ornamentale è stata resa possibile dal lascito della signora Weinberg a cui nel 1990 la fontana è stata dedicata. Affettuosamente conosciuta come la "fontana libro", la scultura presenta una enorme pila di libri antichi da cui sgorga l'acqua ed è nel tempo diventato un luogo popolare per scolaresche e turisti.

È attraverso la parola stampata che avviene il libero flusso di informazioni e di idee, questo è il messaggio nascosto dietro l'incredibile spettacolo dell'acqua che sgorga dall'Amelia Valerio Weinberg Memorial Fontain. Gli enormi libri sono come vecchi tomi, detentori del sapere umano, realizzati in piastrelle di ceramica. La fontana, scolpita da Michael Frasca, è stata inaugurata nel 1990 proprio davanti alla principale Biblioteca di Cincinnati. La signora Weinberg nel 1982 aveva lasciato a Frasca un lascito per poterla realizzare. Quella dell'Amelia Valerio Weinberg Memorial Fontain non è l'unica scultura di Frasca dove sono utilizzati enormi libri reverenziali: The record è la scultura che si trova a Centerville, nella contea di Montgomery, realizzata nel 1997, dove dodici libri giganteschi di terracotta sono impilati l'uno sull'altra a creare un'alta torre del sapere. L'ultimo libro in questa scultura verticale è inclinato rispetto agli altri proprio per simboleggiare la conoscenza. Mentre a Cincinnati è l'acqua l'elemento che rappresenta il flusso del sapere.