“Il teatro può trasformare il palcoscenico in un tempio e lo spazio della rappresentazione in qualcosa di sacro. Nell'Asia meridionale, gli artisti toccano con riverenza il pavimento del palcoscenico prima di calpestarlo, un'antica tradizione in cui lo spirituale e il culturale si intrecciano "Questo è il mio tributo speciale al Tempio del Teatro e a ciò che rappresenta, una nobile opera culturale che aiuta l'umanità a crescere. Contemplati dal palco, osserviamo quel maestoso spazio vuoto, che acquista un duplice significato di stupore, ma anche di speranza, con questo messaggio: "Lo spettacolo, senza dubbio … continuerà", con queste parole il fotografo Jesus M. Chamizo ha spiegato il suo scatto che si è aggiudicato 1° posto nella categoria Architettura e Architettura d'Interni agli International Photography Awards 2020. Gli IPA sono uno dei premi di fotografia più prestigiosi al mondo e, con più di 13.000 partecipanti, il premio mette in mostra alcuni dei lavori fotografici più eccezionali del Pianeta e alcuni dei fotografi più importanti: "In questi tempi senza precedenti, le voci di quest'anno riflettono alcune delle maggiori sfide che la nostra generazione deve affrontare".

Gli International Photography Awards rappresentano uno dei concorsi più ambiziosi e completi nel mondo della fotografia di oggi. Sono stati annunciati i vincitori degli IPA 2020, che quest'anno hanno ricevuto più di 13.000 candidature da alcuni dei fotografi più importanti di tutto il mondo. Le categorie del premio sono 13 e vanno dall'architettura, all'arte e alla pubblicità, passando per lo sport e la pubblicità, suddivise tra fotografi professionisti e non professionisti. I giudici hanno elogiato i vincitori di quest'anno per il loro lavoro eccezionale in vari generi e stili: "In questi tempi senza precedenti, le voci di quest'anno riflettono alcune delle maggiori sfide che la nostra generazione deve affrontare, non ultima quella relativa a un virus che, per la prima volta, è un evento che ha influenzato in qualche modo ogni persona sulla terra.", ha commentato Hossein Farmani, fondatore e presidente dell'IPA, "Vediamo la fotografia al suo meglio, che si tratti della pandemia di Covid o della rivolta mondiale contro l'ingiustizia, le immagini catturate sono mozzafiato. Posso facilmente dire che queste sono le migliori immagini che ho visto negli ultimi decenni".

I partecipanti di quest'anno provengono da 120 paesi in tutto il mondo e la giuria è composta da fotografi esperti, tra i migliori al mondo. Per gli IPA 2020, al fine di sostenere e onorare l'eccezionale lavoro di fotografi professionisti e dilettanti di tutto il mondo durante la crisi COVID-19, gli International Photo Awards abbineranno i premi in denaro assegnati ai vincitori di categoria quest'anno con una donazione in denaro uguale all'ente di beneficenza della scelta del fotografo vincitore nella loro comunità. IPA è un progetto della Lucie Foundation, fondazione di beneficenza senza scopo di lucro la cui missione è onorare i maestri fotografi, scoprire e coltivare i talenti emergenti e promuovere l'apprezzamento della fotografia in tutto il mondo.