Capace di adattarsi a qualsiasi ambiente marino, Anthenea è il primo eco-hotel di lusso al mondo dove le suite sono alimentate al 100% da energia solare. Anthenea apre le porte ad un nuovo tipo di turismo attento alle attuali sfide ambientali con un hotel galleggiante, rotondo, mobile, energicamente autosufficiente, con vista subacquea, inaffondabile, rispettoso degli ecosistemi, aperto al cielo e al mare a 360°.

Anthenea è un eco-hotel di suite di lusso mobili, inaffondabili e autosufficienti, non necessita di fondazioni sottomarine perché è semplicemente impostato sull'acqua e quindi rispetta ogni tipo di ecosistema. La sua forma circolare è studiata appositamente per resistere ad ogni tipo di condizione meteorologica e di mare. La struttura galleggiante è dotata di celle solari che rendono la suite autosufficiente e tutti i rifiuti sono trattati a bordo. Il tetto di Anthenea è realizzato con pannelli solari e anche qui la forma circolare è progettata per seguire i raggi del sole e produrre più energia. Ogni unità può ospitare una sola camera da letto con salotto e solarium oppure tre camere da letto e solarium. A bordo ci sono tutti i comfort degli hotel di lusso come letti rotondi king-size, vasca da bagno con acqua di mare o acqua dolce, assistenza domotica centralizzata, un solarium per 12 persone, accesso subacqueo attraverso il pozzo centrale e vista panoramica a 360° degli abissi.

Questo incredibile progetto è nato dall'idea di Jean-Michel Ducancelle, architetto navale, ispirato al pod galleggiante di James Bond in "The Spy Who Loved Me", 1977. Per 25 anni Jean-Michel si è chiesto come gli umani potessero vivere sulla Terra e ha coltivato appassionatamente l'idea di un habitat del futuro che permettesse di vivere un mondo marino e sottomarino. "Immagina un modo per comprendere il futuro in modo diverso , con una soluzione per la crescente disponibilità ridotta di costruzioni sulla costa e un nuovo sguardo sull'habitat galleggiante", pensava Ducancelle. Decisivo è stato il suo incontro con il visionario industriale Jacques-Antoine Cesbron che ha permesso di brevettare il progetto. "Con le costruzioni alberghiere in attesa di 5* in tutto il mondo, l'industria del turismo di lusso è alle stelle. Oggi l'esperienza immersiva e il vantaggio del viaggio sono la risposta per soddisfare le esigenze dei viaggiatori che cercano l'insolito.", continua l'architetto, "Anthenea offre una soluzione agli hotel di tutto il mondo con una suite deluxe galleggiante, ecologica, autonoma e completamente attrezzata".