Dal 1 al 31 ottobre 2018 New York si anima nel segno dell'architettura e del design. Ogni anno ottobre è il mese dell'architettura e del design nella grande mela con l' Archtober, il festival organizzato dal centro per l'architettura che coinvolge i partecipanti in attività, programmi e mostre di architettura durante tutto il mese. Quest'anno il festival propone eventi che spaziano da visite di studio e conferenze sul design, a concorsi e feste a tema architettonico. Uno dei programmi più popolari del festival è la serie "building of the day", in cui i partecipanti possono sperimentare nuovi e storici siti attraverso escursioni guidate da architetti.

Il Campus di Manhattanville, progettato da Renzo Piano, è sicuramente uno dei progetti più interessanti da visitare ad ottobre a New York. Il complesso, strutturato in più edifici, si caratterizza per l'apertura al pubblico e la trasparenza, all'opposto del concetto tipico di campus universitario. Il nuovo campus della Columbia University non è solo un luogo di formazione ma anche di confronto, cultura ed energia. Come Manhattanville ad Harlem, luogo periferico della città, anche il Domino Park è un interessante progetto che offre un'opportunità unica e senza precedenti di riconnettere a Williamsburg il suo litorale e creare uno spazio aperto significativo e continuo, profondamente radicato nella comunità e nella storia industriale del sito.

L'hotel TWA è nato da riutilizzo dello storico centro di volo TWA del 1962, progettato da Eero Saarinen. L'iconica struttura funge da ingresso per un nuovo hotel da 512 camere, situate in due strutture adiacenti di 7 piani e un centro congressi di 50.000 piedi quadrati. Il Capannone è il primo centro artistico newyorkese dedicato alla commissione, alla produzione e alla presentazione di tutti i tipi di arti performative, arti visive e cultura popolare. L'edificio del capannone – un'innovativa struttura di 200.000 piedi quadrati progettata dal Diller Scofidio + Renfro in collaborazione con il gruppo Rockwell – è stato progettato per trasformarsi fisicamente per supportare le idee più ambiziose degli artisti. Recentemente aperto al pubblico, il parco del south waterfront point del Cacciatore trasforma 5,5 ettari di paesaggio industriale abbandonato in un nuovo parco sul lungomare. Il parco offre luoghi di ritiro e invita a legami intimi con la natura. Il programma completo delle visite e degli eventi sul sito di Archtober.