Alcune delle cose più belle al mondo sono sicuramente la bellezza femminile e la perfezione della natura. L'arte è tale quando riesce ad avvicinarsi a tali proporzioni e John Poppleton è riuscito a trovare un modo per catturare i segreti di entrambe le perfezioni. Attraverso una particolare tecnica di body painting, l'artista americano riesce a far brillare i corpi femminili con panorami naturalistici mozzafiato: "Sono sempre stato in soggezione e meraviglia davanti alla bellezza presente in natura. Ispirato dai colori e dalle texture che si trovano nei tramonti, l'eccitazione e l'attesa del prossimo colpo di fulmine con la sua relazione batticuore fragoroso, maestose cascate di sublimi skyline di montagna con i loro riflessi in laghi trovati sotto di loro, dall'allettamento inquietante dell'aurora boreale per l'arte cosmica visto in tutto l'universo".

Black Light Bodyscapes unisce la bellezza della forma femminile con lo splendore delle creazioni della natura che si trovano nel mondo. Grazie all'utilizzo di materiali fluorescenti temporanei, le scene vengono dipinte direttamente sulla pelle e fotografate per creare un pezzo d'arte unico ed irripetibile. I paesaggi magici dipinti sui corpi delle donne contagiano l'ambiente esterno ramificandosi dalle braccia, alle gambe, alla testa fino al pavimento. "In uno studio buio, mentre la pittura con la vernice UV viene illuminata, sto letteralmente dipingendo con la luce", spiega John Poppleton, creando scene ipnotizzanti sulle morbide curve di un corpo umano.