544 CONDIVISIONI
29 Maggio 2014
14:57

Atlanta, il regno delle piante giganti

Imaginary World, l’evento che mette in mostra 28 sculture vegetali giganti nel Giardino Botanico di Atlanta, è la più grande mostra di arte topiaria al mondo.
A cura di Clara Salzano
544 CONDIVISIONI

Dal 31 ottobre, un mondo di creature magiche, 28 monumentali sculture viventi di fantasia e gioia, portano nuovo incanto al Giardino Botanico di Atlanta con l'esibizione Imaginary World: la meraviglia e la magia di mondi immaginari ritorna, più grande e migliore che mai, con 9 nuovi personaggi che si aggiungono ad una collezione già incredibile di piante giganti del Giardino.

La missione del Giardino Botanico di Atlanta, come fondazione no-profit, è di sviluppare e mantenere collezioni di piante per l'osservazione, l'istruzione, la ricerca, la conservazione e il godimento. Le nuove sculture espositive presentate per l'Imaginary World comprendono quattro rane che amoreggiano, tre gorilla a zonzo e un paio di oranghi occhieggianti. Come più recenti abitanti dei giardini incantati, ci sono ancora l'unicorno a pascolo, l'orco amichevole, giganteschi cobra, incantevoli conigli, e un paio di farfalle volubili. La Dea della Terra, la più grande delle sculture con i suoi 25 piedi di altezza, sarà un pezzo permanente per i visitatori delle Cascate del Giardino Botanico.

Ogni scultura è un essere vivente, sofisticata evoluzione della tradizionale tecnica "topiaria farcita". L'arte topiaria o ars topiaria in latino, consiste nel potare alberi e arbusti al fine di dare loro una forma geometrica, diversa da quella naturalmente assunta dalla pianta, per scopi ornamentali. Si formano così siepi formali, oppure partendo da esemplari singoli o piccoli gruppi, soggetti con varie forme, astratte oppure di animali, oggetti, persone. Per modellare le figure si utilizza generalmente uno scheletro in acciaio che viene poi ricoperto di terra e sfagno in cui vengono seminate le piante, per lo più annuali. Per ottenere sculture vegetali vengono impiegate svariate specie, perlopiù sempreverdi a crescita contenuta: Laurus nobilis, Cupressus e conifere simili, Buxus sempervirens, Taxus baccata, Ligustrum jonandrum sono fra i più diffusi. Complessi sistemi di irrigazione sotto la superficie delle sculture permettono alle piante di crescere – e le creature di prosperare – nel caldo estivo di Atlanta.

La mostra di mosaiculture – cioè l'arte orticola di creare gigantesche sculture di arte topiaria – è opera dell'estro creativo e geniale dell'International Mosaiculture of Montreal. Il gruppo no-profit ha organizzato mostre di grande successo del suo lavoro in tutto il mondo, e "Questa mostra sarà la più grande mai presentata negli Stati Uniti e promette di essere un altro ‘selvaggio' successo", dice Mary Pat Matheson, presidente e amministratore delegato del Garden.

544 CONDIVISIONI
Una cernia gigante mangia un piccolo squalo in un boccone
Una cernia gigante mangia un piccolo squalo in un boccone
298.357 di Diana89
India, il mistero del bambino con le mani giganti
India, il mistero del bambino con le mani giganti
7.899 di WorldNews
Scoperta una stella iper-gigante: grande 1300 volte più del Sole
Scoperta una stella iper-gigante: grande 1300 volte più del Sole
7.654 di StrangeWorld
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni