"Bailong" in cinese significa "dei cento draghi" e non ci poteva essere nome più adatto per quest'ascensore da record. Si trova a Hunan, in Cina, ed è l'ascensore esterno più alto del mondo. Il Bailong Elevator sorge a 326 metri sul fianco di una scogliera nell'area cinese di Wilingyaun ed è da Guinness World Records. L'ascensore da record è letteralmente scavato nel fianco della scogliera e offre un'esperienza adrenalinica unica al mondo per i suoi visitatori oltre che una vista mozzafiato sul paesaggio circostante.

L'incredibile Bailong Elevator di Hunan, in Cina, ha vinto il Guinness dei primati nel 2015 e da allora detiene ancora il record. L'ascensore presenta una struttura che per 171,4 metri è fuori terra ed è costruito letteralmente nella parete rocciosa di quarzite. Il paesaggio circostante è infatti caratterizzato dalle formazioni rocciose del monolito carsico. Il v ha inaugurato nel 2002 e per salire in cima ci vuole circa un minuto e mezzo. L'ascensore ha tre cabine completamente vetrate che possono portare un carico di 4.900 chili che equivale a circa 50 persone. Ogni ora il Bailong Elevator porta in cima circa 1.380 persone. "È nostro onore verificare questo straordinario risultato che non solo fornisce un comodo trasporto per le visite turistiche, ma consente anche di risparmiare tempo per la fornitura di materiali di punti panoramici e per massimizzare la protezione dell'ambiente naturale locale e l'equilibrio ecologico.", ha commentato Mr. Simons. durante la cerimonia dei Guinness World Records.

Le polemiche

La costruzione del Bailong Elevator ha suscitato diverse critiche nel tempo. La struttura infatti, costata anche troppo circa 12 milioni di sterline o 120 milioni di yuan, insiste in una zona già con un'elevata saturazione di turisti e che originariamente era elencata nella lista UNESCO per la bellezza del paesaggio. L'area è famosa anche per le sue montagne di arenaria di quarzo che secondo gli ambientalisti è una pietra delicata e non è adatta a subire tutti i lavori che sono stati necessari per la costruzione del Bailong Elevator e potrebbe essere rischioso durante un terremoto per la vulnerabilità della roccia adesso. Inoltre la costruzione dell'ascensore da record ha portato alla scomparsa di hotel, pensioni e altre strutture ricettive che sorgevano nella zona perché il tempo di permanenza dei turisti è diminuito visto che l'ascensore permette di esplorare in modo molto veloce l'area. Nonostante le polemiche sulla sua costruzione, le autorità cinesi insistono sul fatto che la struttura ha contribuito a proteggere il sito patrimonio mondiale piuttosto che danneggiare la regione.