Banksy ha realizzato per la prima volta un'opera nella città di Birmingham e lo ha testimoniato con un video che ritrae un senzatetto su una panchina trainata da renne dipinte sul muro. Il video è stato postato sulla pagina Instagram di Banksy con la seguente didascalia: «Dio benedica Birmingham. Nei 20 minuti in cui abbiamo filmato Ryan su questa panchina, i passanti gli hanno offerto una bevanda calda, due barrette di cioccolato e un accendino, senza che lui chiedesse mai nulla». Banksy ha realizzato un'opera dal forte valore simbolico e tra le più politiche e belle del Natale 2019.

"God bless Birmingham" è il titolo dell'ultimo lavoro di Banksy in occasione del Natale 2019. In un video su Instagram l'artista riprende la sua opera, realizzata su un muro di Birmingham, che raffigura due renne che trainano una panchina pubblica. Nella notte il senzatetto Ryan, ignaro di essere ripreso, ha usato la panchina come giaciglio. Così Ryan è diventato un Babbo Natale su slitta trainata da renne. Il lavoro di Banksy riesce in questo modo a porre l'attenzione sulle toccanti condizioni dei senzatetto nei mesi più freddi dell'anno. E soprattutto a Natale, una scena come quella ripresa da Banksy, si spera possa non avvenire.

Il video di Banksy è accompagnato da una didascalia che racconta di Ryan e dei passanti che durante la notte gli hanno offerto una bevanda calda e del cibo senza che il senzatetto ne facesse richiesta. L'opera sembra essere stata realizzata su un muro di mattoni in Vyse Street nel quartiere dei gioielli, proprio accanto a un bidone. "God bless Birmingham" omaggia dunque non solo la città di Birmingham ma anche i suoi abitanti.Già all'inizio del 2019 i cittadini di Birmingham avevamo mostrato grande euforia dopo l'apparizione di un murale in Gibb Street che sembrava essere di Banksy ma poi rivendicato da Compassion in World Farming per "aiutare a sensibilizzare l'opinione pubblica sulla necessità di un metodo obbligatorio di etichettatura di produzione su carne e prodotti lattiero-caseari".