L'ultima opera di Banksy a Birmingham, dopo solo qualche giorno di vita, è stata rovinata. "God bless Birmingham", questo il titolo del murale apparso ieri mattina nel Jewellery Quarter di Birmingham, è stato vandalizzato nella notte. Il dannoso gesto è stato compiuto dolo dopo sei ore, secondo quanto riporta l'Independent, dalla realizzazione del murale che ritrae due renne sul muro in procinto di trainare una panchina su cui si era sdraiato un senzatetto. La recente opera di Banksy voleva porre l'attenzione sulla drammatica situazione dei senzatetto durante i mesi più freddi dell'anno e soprattutto le vacanze natalizie.

"God bless Birmingham" di Banksy a Birmingham è stata vandalizzata da un artista, che, secondo quanto riporta sempre l'Independent, aveva minacciato a lungo di danneggiare l'opera del famoso street artist su un muro del Jewellery Quarter. In molti attorno all'artefice del dannoso gesto avevano provato a dissuaderlo ma il vandalo si è lanciato contro il lavoro di Banksy e ha disegnato dei nasi rossi sulle renne dell'opera. A raccontare l'episodio è stato Darren Hawkin, editore della rivista The Unseen Scene, che ha descritto la fuga nella notte del vandalo. In seguito una ragazza ha anche provato a cancellare i segni del vandalismo ma senza successo. L'originale "God bless Birmingham" non esiste più ma l'opera è stata transennata per evitare altri danni. Tuttavia è proprio la natura stessa dell'opera di street art quella di diventare parte della comunità e dunque essere oggetto degli eventi.

L'opera natalizia di Banksy non è l'unica ad essere stata vandalizzata in questi giorni. Di recente, anche il lavoro presentato da Cattelan ad Art Basel Miami 2019 è stato oggetto di vandalismo. L'opera di Cattelan in questione si chiama Comedian (Comico) e stava facendo parlare molto di sé durante i giorni della Fiera d'Arte di Miami, dal 5 all'8 dicembre, perché era stata realizzata con una banana vera attaccata alla parete tramite nastro adesivo da imballaggio. David Datuna è l'artista che durante una visita ad Art Basel Miami, lo scorso sabato, si è avvicinato alla banana, l'ha staccata dalla parete, e l'ha mangiata. L'opera di Cattelan era stata valutata 120.000 dollari ed era stata presentata dalla Perrotin Gallery che ha rassicurato i compratori sull'esistenza di altre due versioni di Comedian. Tuttavia la galleria ha deciso di chiudere in anticipo la sua esposizione in stand presso Art Basel Miami 2019.