L'estate non è mai stata tanto divertente e bagnata grazie alla nuova creazione di Benedetto Bufalino. Si tratta di un vecchio camper trasformato in una straordinaria piscina mobile. L'originale pezzo dell'artista irriverente consente non solo di rinfrescarsi ovunque ma anche di girare in qualsiasi posto si desideri. La trasformazione realizzata da benedetto Bufalino è un vero inno all'estate ormai vicina. E per chi avesse voglia di rendere uniche le proprie vacanze, può imparare da Bufalino stesso a trasformare una rulotte in un veicolo mobile con piscina.

Per trasformare il vecchio rimorchio da campeggio in una piscina mobile, Benedetto Bufalino ha eliminato la copertura, svuotato gli interni e riadattato il corpo dell'auto per essere impermeabile all'acqua. Nell'interno svuotato è stata inserita una piscina per permettere di rinfrescarsi ovunque ci si trovi. Sul retro del veicolo è stato posizionata una scala per permettere alle persone di accedere facilmente alla piscina e, se lo si desidera, di tuffarcisi dentro.

Il camper con piscina mobile ha motivo di esistere solo con le persone. Benedetto Bufalino ama le persone e il suo lavoro non sarebbe nulla senza gli altri. Il contatto, l'incontro inaspettato, le complicità: l'altro gli consente di concretizzare le sue utopie. Non è la prima volta che Bufalino trasforma le vecchie auto in oggetti funzionali; all'inizio di giugno l'artista francese ha convertito una vecchia Ford Mondeo in un forno a legna per la pizza completamente funzionante.

Trasformare un camper in una piscina mobile, un camion in una palla a specchio, deviare una cabina telefonica per ospitare pesci tropicali, richiedono un certo tecnicismo, che l'artista ha acquisito durante la sua formazione come progettista spaziale. Tutti possono prendere parte alla realizzazione delle opere di Benedetto Bufalino. Dal 2015 l'artista ha introdotto un programma che ribalta le linee tradizionali tra pubblico, artista e lavoro invitando ogni anno tre artisti a sperimentare nuove forme di lavoro che richiedono la partecipazione di un pubblico affinché il loro lavoro possa prendere forma. Quest'anno Benedetto Bufalino, Eddy Crampes e Baptiste Brunello si sono occupati del problema che investe "il Modern Comfort" creando una piscina mobile all'interno di una roulotte e l'estate non è mai stata tanto comoda.