31 Agosto 2021
12:19

Biennale di Architettura 2021: tutti i premi e i Leoni d’oro della 17. Mostra Internazionale

Mentre Dolce&Gabbana riporta il lusso, l’esclusività dell’Alta Moda e le star di Hollywood a Piazza San Marco, e intanto avanzano i preparativi per l’imminente inaugurazione della Biennale del Cinema di Venezia, si è tenuta la cerimonia di premiazione della 17. Mostra Internazionale di Architettura che ha assegnato tutti i premi e i Leoni D’oro della Biennale di Architettura 2021: scopriamo i vincitori.
A cura di Clara Salzano

Mentre Dolce&Gabbana riporta il lusso e l'esclusività dell'Alta Moda in una Piazza San Marco, a Venezia, da tempo ormai vuota, e avanzano i preparativi per l'imminente inaugurazione della Biennale del Cinema di Venezia, si è tenuta a Ca’ Giustinian, sede della Biennale di Venezia, la cerimonia di premiazione della 17. Mostra Internazionale di Architettura. Gli Emirati Arabi Uniti si aggiudicano il Leone d’oro per il miglior padiglione della Biennale di Architettura 2021 mentre il collettivo raumlaborberlin con "Instances of Urban Practice" ha vinto il Leone d’oro per la migliore partecipazione alla 17. Mostra How will we live together?.

PADIGLIONE EMIRATI ARABI UNITI
PADIGLIONE EMIRATI ARABI UNITI

Venezia in questi giorni è sotto i riflettori del mondo intero. Ad inaugurare il periodo vivace è stata prima la Maison Dolce&Gabbana che ha portato nel cuore della Laguna non solo meravigliose modelle e abiti preziosi ma le più famose celebrità come Jennifer Lopez madrina dell'Evento di Alta Moda. Da domani inaugura la Biennale del Cinema di Venezia, che dopo il periodo pandemico, sembra essere tornata ai precedenti fasti con una partecipazione più attiva che mai di personalità del mondo dello spettacolo, tecnici e appassionati da ogni parte del mondo. E mentre Venezia vive ancora un periodo di estraneità dovuta all'assenza del grande flusso di turisti, per fortuna!, si assiste cerimonia di premiazione della 17. Mostra Internazionale di Architettura, che conclude la prima manifestazione pubblica di Biennale di Venezia, inaugurata a maggio 2021, dopo lo scoppio della pandemia.

La Giuria internazionale della 17. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, composta da Kazuyo Sejima, Sandra Barclay, Lamia Joreige, Lesley Lokko, Luca Molinari, ha attribuito a Lina Bo Bardi, architetta, designer, scenografa, artista e critica italiana naturalizzata brasiliana, il Leone d’oro speciale alla memoria della 17. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, su proposta di Hashim Sarkis, curatore della Biennale di Architettura 2021. Il Leone d’oro per la migliore Partecipazione Nazionale agli Emirati Arabi Uniti è stata così motivata: "un esperimento che ci incoraggia a pensare alla delicata relazione tra spreco e produzione sia a una scala globale che locale, proponendo un modello costruttivo capace di legare artigianalità e tecnologie avanzate". Mentre il Leone d’oro per il miglior partecipante alla 17. Mostra How will we live together? è stato assegnato a raumlaborberlin (Berlino, Germania) "per un approccio progettuale collaborativo di grande ispirazione, che chiama alla partecipazione e alla responsabilità collettiva proponendo due interventi che sono modelli per una rigenerazione civica visionaria". Due Menzioni speciali come Partecipazione Nazionale sono state date alla Russia "per una ristrutturazione sensibile e attenta del padiglione storico ai Giardini che si apre allo spazio esterno e al futuro.", e alle Filippine "per un esemplare progetto comunitario che genera un archivio ricco di esperienze e pratiche collaborative di costruzione".

Biennale di Venezia 2021: gli hotel più belli da cui visitare la città
Biennale di Venezia 2021: gli hotel più belli da cui visitare la città
Interni inaugura il Fuorisalone 2021 con la mostra Creative-Connections alla Statale di Milano
Interni inaugura il Fuorisalone 2021 con la mostra Creative-Connections alla Statale di Milano
Non solo hotel ma gallerie d'arte esclusive: la rivoluzione dell'ospitalità a Venezia
Non solo hotel ma gallerie d'arte esclusive: la rivoluzione dell'ospitalità a Venezia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni