“Un nuovo punto di vista, una nuova vetta”, è questo lo slogan dietro l'inaugurazione di Levissima 3000, lo chalet a 3000 metri di altezza, totalmente immerso nella natura di Bormio, che si affaccia sul Parco Nazionale dello Stelvio, con una vista unica sulla vetta della Cima Piazzi da cui nasce l’acqua minerale Levissima. L'innovativo progetto è promosso da Levissima con la volontà di promuovere il territorio a cui da sempre il marchio è legato, le vette delle Alpi Centrali.

Lo Chalet Levissima 3000, situato a 3000 metri d’altezza, si trova di fronte alla Cima Piazzi da cui sgorga l’acqua minerale Levissima. Dormire sotto le stelle sulla cima di una montagna, sedersi su una terrazza con vista unica sul Parco Nazionale dello Stelvio, guardare le stelle da vicino e vedere sorgere il sole prima di chiunque altro, sono solo alcune delle cose che si possono fare soggiornando presso Levissima 3000. La nuova struttura aperta da Levissima, prenotabile tramite il portale di case Airbnb da dicembre 2018, offre un modo del tutto nuovo ed esclusivo di vivere il territorio della Valtellina, immersi nella natura di Bormio.

Immagina la neve, le montagne, il panorama visto dall’alto: ora puoi anche viverlo. Levissima 3000 è progettato per ospitare due persone. Lo spazio interno comprende un'accogliente e raffinata camera da letto, con area salotto e cucina living, che affacciano su una panoramica terrazza ad uso esclusiva da cui poter ammirare il panorama mozzafiato circostante. L'esterno è caratterizzato da un “guscio” continuo in pietra, che ne definisce la copertura e il lato nord, e da grande vetrate a tutta altezza eliminano il confine tra interno ed esterno, dando la percezione di essere completamente immersi nella natura circostante.

Levissima 3000 rappresenta per noi due cose. Da un lato è un luogo dove vivere i valori dei nostri “everyday climbers”: un’esperienza unica, immersi nella natura a 3000 metri, dove il contatto con se stessi diventa più forte e la consapevolezza del raggiungimento delle proprie vette più intensa. D’altro lato è un regalo al territorio, un seme da arricchire con esperienze che la comunità potrà proporre, per rendere sempre nuova e più completa la fruizione turistica di un contesto naturalistico straordinario.

Federico Sarzi Braga, Presidente e AD del gruppo Sanpellegrino

L'idea di Levissima 3000 nasce circa un anno fa, quando Levissima, in collaborazione con il Parco Nazionale dello Stelvio, gli Enti Territoriali e diverse imprese locali e non, ha organizzato un vero e proprio laboratorio di idee per la promozione territoriale ed un turismo sostenibile ad alta quota. In quella stessa circostanza emerge la volontà di fare dell'azienda internazionale una Sharing Factory, "una fabbrica aperta alla comunità", come spiega Federico Sarzi Braga, "A Levissima sentiamo la responsabilità forte di gestire, preservare, di promuovere una risorsa della comunità, unica. E visto che siamo in una logica di concessione, noi abbiamo questo onere di preservarla per le future generazioni e andare a renderla sostenibile per il futuro. Per questo parliamo di economia circolare e per questo creiamo una Sharing Factory che possa marcare un territorio unico con uno chalet esclusivo a 3000 metri di altezza".