Il Burj Al Arab è già l'hotel più lussuoso al mondo ma presto promette di stupire ancora tutto il mondo con una nuova terrazza sul mare da mille e una notte. Presto verrà costruita una nuova struttura legata all'albergo a forma di vela, edificio icona di Dubai. Sulla nuova terrazza, che si protende sulle splendide acque azzurre del Golfo Arabico, ci saranno due piscine mozzafiato, un ristorante lussuoso, una spiaggia bianca e lo spazio per le cabine. Ogni cabina avrà il proprio maggiordomo per offrire sempre agli ospiti dell'albergo e ai membri Burj Al Arab la migliore ospitalità araba.

Alloggiare al Burj Al Arab per molti è un sogno, per altri è uno spreco e per altri ancora è una realtà possibile, qualunque sia il caso, non si può negare che il Burj Al Arab sia l'hotel più lussuoso al mondo e chi c'è stato può testimoniare sui suoi servizi impeccabili, la ricchezza delle suite e il panorama mozzafiato di cui si gode dal ristorante in cima. Ma presto agli elementi già meritevoli dell'hotel icona di Dubai, si aggiunge una nuova struttura da sogno: la Burj Al Arab Terrace. La nuova terrazza sul mare rappresenta un nuovo standard di lusso. Progettata dalla società finlandese Admares, la Burj Al Arab Terrace è un'oasi extra-lusso nel Golfo Persico, collegata all'albergo a forma di vela da una passerella. La nuova terrazza riprende la forma del Burj Al Arab, con il tema ricorrente del baldacchino tropicale stilizzato. Lo spazio è caratterizzato da due piscine, una di acqua dolce l'altra di acqua salata, che promettono un'esperienza di immersione unica.

Terra, sole, acqua e vita sono i quattro elementi che hanno guidato il progetto. "Come hotel più lussuoso del mondo, il Burj Al Arab di continuo si evolve e ri-inventa la nostra esperienza dei ospiti Burj Al Arab Terrace è l'ultima destinazione per l'indulgenza, socializzazione e relax, ed è un'altra iniziativa nel nostro sforzo per deliziare i nostri ospiti.

Anthony McHale, General Manager, Burj Al Arab Jumeirah