8 Ottobre 2020
15:54

Burn & Broad trasformano i segnali stradali di New York in opere d’arte

Burn & Broad è lo studio creativo di base a New York che ha trasformato i segnali stradali della grande metropoli in magnifiche e divertenti opere di arte pubblica. “It’s a sign” è il titolo del progetto che ha reso gli iconici elementi urbani di New York delle vere e proprie opere d’arte che celebrano la creatività della città.
A cura di Clara Salzano

Questa estate, lo studio creativo Burn & Broad, con sede a New York, è sceso in strada con un'installazione di arte pubblica che ha trasformato i segnali stradali della città in installazioni artistiche accattivanti e divertenti. "It's a sign" è il titolo del progetto che ha reso gli iconici elementi urbani di New York delle vere e proprie opere d'arte che celebrano la creatività della città.

Burn & Broad è lo studio di design che ha trasformato i segnali stradali di New York in magnifiche e divertenti opere di arte pubblica. Lo studio, noto per la creazione di design sorprendenti per artisti come Cardi B e Dreamville, è stato fondato nel 2016 dall'ex direttore artistico di Nike, Eugene Serebrennikov e dal pluripremiato artista, illustratore e direttore creativo, Vicente Garcia Morillo. Il duo di creativi ha lanciato "It's a sign" nel tentativo di promuovere la positività nella propria città di appartenenza. Il loro intervento si pone in netto contrasto con la segnaletica essenziale e austera che tipicamente riempie le strade della città. Le opere di arte pubblica di Burn & Broad sono caratterizzate da una grafica divertente, creativa, accattivante che difficilmente passa inosservata: "Lavoriamo con clienti lungimiranti per creare narrazioni visive sorprendenti attraverso sport, musica e cultura. Siamo orgogliosi della nostra capacità di lavorare in una vasta gamma di discipline di design come creativi, artisti, maker, sognatori e attori. Lavoriamo in collaborazione con i marchi più rispettati al mondo e start-up entusiasmanti, plasmando la cultura attraverso punti di vista unici. Condividono la convinzione che la creatività collaborativa generi innovazione e possibilità illimitate".

Lo studio di design newyorkese non è l'unico che lavora con la segnaletica stradale. In Italia e in Europa uno dei più noti street artist che utilizza i comuni segnali stradali per i propri interventi creativi è Clet Abraham, artista francese ma fiorentino d’adozione che trasforma soprattutto i simboli di divieto e di obbligo in scenette simpatiche con i suoi personaggi in sticker. Da Firenze a Roma, passando per Bologna, Milano, Londra, Bruxelles o Amsterdam, l'arte di Clet è diventata quasi un marchio riconoscibile ovunque che utilizza la segnaletica stradale per veicolari messaggi sociali, politici e filosofici.

L'edificio di New York che sorride
L'edificio di New York che sorride
Rimosso il gigantesco cuore di New York, simbolo di speranza e amore dedicato agli operatori sanitari
Rimosso il gigantesco cuore di New York, simbolo di speranza e amore dedicato agli operatori sanitari
Herzog & de Meuron firmano lo Schaulager, un deposito di opere d'arte unico al mondo
Herzog & de Meuron firmano lo Schaulager, un deposito di opere d'arte unico al mondo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni