26 Agosto 2021
17:56

Questi arredi sono fatti col sughero e sono comodissimi

Il designer francese Noé Duchaufour-Lawrance ha creato una collezione di arredi tributo al sughero portoghese. Il materiale utilizzato è il sughero bruciato scartato che crea comodi mobili dalle forme sinuose e in edizione limitata. Il sughero bruciato utilizzato in genere è un prodotto di scarto industriale per la sua ruvida trama. La collezione Burnt Cork comprende invece sedie, tavoli e chaise longue, magnifici e comodi.
A cura di Clara Salzano

Il sughero è impermeabile, galleggiante, elastico e ignifugo. Le foreste di querce da sughero abbondano, ecco perché creare mobili in sughero sembra un'idea magnifica. Il designer francese Noé Duchaufour-Lawrance ha creato una collezione di arredi tributo al sughero portoghese. Il materiale utilizzato è il sughero bruciato scartato che crea comodi mobili dalle forme sinuose e in edizione limitata.

Tutti i pezzi della collezione Burnt Cork sono stati scolpiti da blocchi di sughero, simili a quelli utilizzati negli edifici come isolamento. La collezione comprende sedie, tavoli, tavolini e chaise longue. Il sughero bruciato utilizzato in genere è un prodotto di scarto industriale a causa della sua trama più ruvida. L'idea è arrivata quando il designer si è trasferito per la prima volta in Portogallo nel 2017 e dopo aver visto devastanti incendi boschivi sulle colline di Pedrógão Grande lungo la strada dalla Francia: "È stato uno shock guidare su queste colline in fiamme, l'inferno che ha consumato il paesaggio e lasciato dietro di sé un mondo di entropia visibile", ha detto Duchaufour-Lawrance in un post sul blog . "Mi ha colpito il potere del fuoco, uno dei cinque elementi vitali per l'esistenza sulla terra, una chiave di volta per lo sviluppo della cultura…Una parte di me non voleva pensarci, ma ho scattato foto e questa esperienza è rimasta con me. Mi ha fatto dubitare della mia interazione con la natura come designer e come consumatore. Ho sentito che sarebbe riaffiorata nel lavoro che stavo fare qui in Portogallo."

Gli arredi in sughero vengono prodotti in un piccolo stabilimento di produzione di sughero a conduzione familiare a Faro. Il sughero bruciato è lo strato superiore di corteccia della quercia da sughero, che durante gli incendi boschivi, si carbonizza per proteggere l'albero sottostante e viene poi eliminato dai produttori di sughero per permettere la ricrescita. Noé Duchaufour-Lawrance ha studiato invece come sfruttare questo scarto e ha ideato un processo tradizionale che prevede la miscelazione e l'incollaggio dei granuli di sughero in uno stampo, la cottura del blocco per 16 ore e l'essiccazione per sei settimane. Gli arredi della collezione Burnt Cork sono fatti con diverse dimensioni di granuli di sughero bruciato in modo da avere trame sfumate più interessanti e uniche.

I cuscini griffati di Chiara Ferragni e Fedez: quanto costa l'accessorio per l'arredo del salotto di casa
I cuscini griffati di Chiara Ferragni e Fedez: quanto costa l'accessorio per l'arredo del salotto di casa
Il terrazzo di Chiara Ferragni e Fedez: ecco quanto costano gli arredi
Il terrazzo di Chiara Ferragni e Fedez: ecco quanto costano gli arredi
Grande Fratello Vip 6: in anteprima gli arredi della nuova Casa del reality
Grande Fratello Vip 6: in anteprima gli arredi della nuova Casa del reality
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni