Immaginate una casa che può cambiare in base al vostro umore o al paesaggio in cui decidete di vivere con differenti soluzioni interne a seconda delle esigenze. Esiste e si chiama Casa Ojalá, è una mini casa eco-sostenibile con più di 1.000 configurazioni che funzionano insieme senza mai cambiare la struttura originale e la forma.  Misura appena 27 metri quadrati ed è stata presenta in occasione della Milano Design Week 2019 dalla designer milanese Beatrice Bonzanigo. Casa Ojalá ha vinto anche il primo premio agli A' Design Award 2019.

Beatrice Bonzanigo ha realizzato una mini casa trasportabile adatta a tutte le esigenze. Ispirata al mondo nautico, questa struttura di appena 27 metri quadrati consente di avere una comoda dimora adatta ad ogni tipo di paesaggio. L'abitazione comprende una camera da letto matrimoniale, una camera singola, un bagno, una terrazza panoramica e un salotto. In base ai bisogni e all'ambiente circostante, l'abitante di Casa Ojalá può scegliere di cambiare le soluzioni interne attraverso un sistema meccanico manuale di funi, pulegge e pedivelle, proprio come in barca. Così la camera da letto può diventare un salotto, il salotto può diventare un tutt'uno con il bagno e la terrazza si può aprire per far vedere il cielo stellato comodamente dal letto, senza mai cambiare la struttura principale. La casa è più adatta a climi miti ma è dotata anche di una stufa a bioetanolo per i climi più freddi o per eliminare l'umidità serale dagli ambienti.

L'idea di Casa Ojalá nasce dopo un viaggio di Beatrice Bonzanigo nella vasta e infinita campagna delle Ande settentrionali. La designer milanese voleva uno spazio che garantisse i lussuosi comfort di casa per qualche giorno senza rinunciare all'immersione fisica ed esistenziale nel paesaggio. Così è nata Casa Ojalá: "Pur mantenendo tutta l'intimità di una casa – privacy, un bagno caldo, un letto comodo – in qualsiasi momento puoi cambiare la configurazione dell'edificio in base al tuo umore. Avere un soggiorno aperto o un enorme bagno, nascondersi in un'accogliente camera da letto o immergere i pensieri nell'infinito paesaggio.", spiega Bonzanigo, "Il sistema meccanico di Casa Ojalá, ispirato al mondo nautico, consente ai suoi abitanti di adattare senza sforzo la configurazione ai propri capricci aprendo e nascondendo pareti, pavimenti e soffitti e mobili". Casa Ojalá è realizzata in legno e tessuti personalizzabili. È off grid in modo da consentire all'abitazione di avere energia elettrica e risorse idrica senza allacci alla rete civile. Casa Ojalá è stata pensata originariamente per boutique e hotel di lusso ma è disponibile anche per privati. Dopo il suo debutto annunciato alla Milano Design Week nell'aprile 2019, le prime consegne delle case sono previste per la metà del 2020.