Chi è a Milano avrà notato sicuramente l'ultima ondata di murales che sta arricchendo i muri e le strade della città. Si tratta dei lavori provocatori dell'artista TVboy, nome d'arte di Salvatore Benintende, che da Chiara Ferragni rappresentata come una moderna Madonna col bambino, ai politici Luigi Di Maio e Matteo Salvini che si chattano dallo smartphone di spalle, ironizza sui personaggi e i fatti più eclatanti della società italiana ed internazionale.

Esponente del movimento NeoPop, TVboy è uno street artist italiano divenuto famoso per i suoi murale provocatori che ritraggono in chiave ironica simboli della cultura massificata italiana e non solo. Sono soprattutto i personaggi politici e i nomi più noti per la TV e i social ad ispirare le opere dell'artista di origini palermitane. Così Luigi Di Maio e Matteo Salvini diventano figure coloratissime e tenere nell'opera "La Guerra dei Socials": "Un “to be continued” dal celebre bacio “Amor Populi”, ma che non è un lieto fine. I due si danno le spalle e si fanno la guerra a suon di like e dirette facebook. E a sancire la fine dell’idillio sullo sfondo c’è un cuore fatto a pezzi, tenuto insieme da dei cerotti", spiega l'artista sul suo profilo Instagram. Chiara Ferragni diventa una figura sacra, simile ad una moderna Madonna con bambino, in veste totalmente pop, e una bottiglietta d’acqua in mano che “i suoi follower acquistano come se fosse benedetta da Santa Chiara”.

I lavori di TVboy sembrano fumetti tra le strade delle città. Sono infatti i comics americani e i manga giapponesi a costituire il riferimento estetico dell'artista palermitano. Classe 1980, l'arte di TvBoy è influenzata dal movimento della Pop Art statunitense, in particolare da Andy Warhol, Roy Lichtenstein e Keith Haring, e italiana come Mario Schifano. Dal  2008 Tvboy è anche un marchio registrato a livello nazionale e internazionale con prodotti nel settore dell'abbigliamento e accessori, automobili, degli elettrodomestici, della scolastica e dell'editoria.

Altri murales di TVboy sono apparsi a Roma. Il più noto è sicuramente l'opera dell'artista dal titolo “Amor populi”, in via del Collegio Capranica, che raffigura i politici Matteo Salvini, della Lega, e Luigi Di Maio, del Movimento 5 Stelle, mentre si baciano con alle spalle un cuore rosso. Un altro murales per le strade di Roma ironizza sulla fondatrice di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che tiene in braccio un bambino africano. Altri murales hanno come protagonista il neopremier Giuseppe Conte. NOn resta che aspettare di conoscere il prossimo bersaglio di TVboy.