"Street food + alta pasticceria = sweet food". Non ci saranno i piatti elaborati del Plaza Athénée ma tutta la raffinatezza e il gusto del cucina gourmand di Alain Ducasse sì. Choux d'Enfer è un chiosco di bignè ideato dallo chef stellato in collaborazione con il famoso pasticciere francese Christophe Michalak che hanno inventano la prima pasticceria da strada, lo sweet food alla parigina.

In tutto il mondo si cucina e si mangia in strada. Ogni viaggio è un'opportunità per assaggiare tutti i piatti tipici di un paese, cibo da strada compreso. La freschezza e l'immediatezza è fondamentale per lo street food, ma in Francia, ciò che è più facile trovare camminando è un dolce o uno spuntino dolce. Tale osservazione ha ispirato l'idea di uno chou al minuto. Per Alain Ducasse uno chou veramente buono deve essere ultra fresco e farcito al momento. Per garantire la croccantezza fuori e la morbizzezza al suo interno, lo chou deve essere preparato al momento, riempito su richiesta e gustato subito: "la freschezza prima di tutto!", dichiara lo chef. Nasce così il sogno gourmand di un chiosco di bignè di Alain Ducasse e Christophe Michalak.

"Saint-Honoré, croquembouche e profiteroles esercitano su di me una seduzione unica legata ai ricordi d'infanzia. Per quanto ne sappia ho sempre amato i piccoli choux…Questo desiderio avido, semplice, l'ho voluto condividere con tutti. E chi meglio di Christophe poteva accompagnarmi in questa ricerca dello chou dei miei sogni?", racconta Alain Ducasse. Base storica della pasticceria francese, il piccolo chou è molto semplice nel suo sapore ma molto complesso nella sua preprazione. Ci sono voluti mesi di test per Christophe Michalak e numerose degustazioni insieme ad Alain Ducasse per definire le dimensioni, i profumi e l'equilibrio dei sapori antichi di uno chou dolce e con le creme, degli choux salati e delle chouquettes proposti nel chiosco.

Per immaginare l'ambiente ideale di questi bignè, Alain Ducasse ha scelto un guru del design domestico, Patrick Jouin. Il designer francese, già famoso per Alessi e Kartell, ha progettato uno stand gastronomico che gioca sui codici dello spazio parigino in modo da sottolineare la modernità e l'originalità della pasticceria da strada: "Abbiamo dovuto trovare una nuova forma per una proposta di gusto nuovo! Tuttavia, non possiamo aggiungere un oggetto nello spazio pubblico senza conoscere la storia dell'arredo urbano. Due ispirazioni diverse hanno guidato questo progetto: il chiosco e il mondo vegetale. Ho immaginato dunque un chiosco simile ad una scultura enigmatica quando è chiuso, e che prende vita quando apre i suoi petali. Il contrasto tra chiuso e aperto suscita curiosità e fa venir voglia di tornare!". Lo Choux d'Enfer si trova all'incrocio di quai Branly e rue Jean Rey, 75015 Paris. Aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 20:30, offre 9 choux salati assortiti a 7 €, 10 chouquettes 5 € e 3 choux dolci a 6 €.