Ha inaugurato a Shanghai il progetto più ambizioso di Starbucks. Si tratta del Starbucks Reserve Roastery, il più grande negozio che la catena abbia mai aperto nel mondo. La Cina rappresenta per Starbucks è il mercato in più rapida crescita con oltre 3.000 negozi in 136 città di Starbucks. Solo a Shanghai ce ne sono 600 e dal 6 dicembre ne saranno 601 di negozi Starbucks. Non stupisce dunque la dichiarazione della società secondo cui in Cina aprirebbe un negozio Starbucks ogni 15 ore. Starbucks in Cina non ha eguali con nessun altro marchio di consumo globale. Il nuovo store permetterà ai clienti di vivere la prima esperienza di caffè completamente immersiva in Asia. Ruota intorno ai 20 milioni di dollari l'impatto sociale che Starbucks avrà in Cina nei prossimi cinque anni.

Il negozio.

Starbucks Reserve Roastery a Shanghai è il negozio più grande che la catena di caffè abbia mai aperto. Il nuovo negozio è uno store di 2.700 metri quadrati. Lo spazio di ingresso è caratterizzato da una botte di rame alta due piani, rivestita con oltre 1.000 tradizionali Costolette cinesi, o francobolli, incisi a mano, che raccontano la storia di Starbucks e del caffè. Nel negozio sono presente tre bar, una caffetteria da tè 3-D e una panetteria Princi. Lo Starbucks Reserve Roastery è sia un bar che un punto vendita ma anche uno dei luoghi digitali più avanzati nel mondo: i clienti possono scoprire varie curiosità attraverso i propri dispositivi mobili in un percorso-esperienza attorno al Roastery e vivere la realtà aumentata. Colpisce inoltre all'interno dello store il soffitto di 10.000 piastrelle in legno a forma di esagono, fatte a mano e ispirate al bloccaggio di un caffè espresso su una macchina per caffè espresso.

Il caffè.

Sono oltre 46 anni che Starbucks è leader nel settore del caffè e del retail. Il nuovo Starbucks Reserve Roastery offrirà un'esperienza di caffè unica ai propri clienti come la prima volta di un caffè della provincia cinese dello Yunnan che verrà arrostito in Cina da otto torrefattori cinesi altamente qualificati. Anche il negozio si ispira e richiama in ogni dettaglio al caffè come i tre bar in legno, di cui uno lungo 27 metri che è il più esteso di qualsiasi altro store Starbucks, che hanno un design evocativo dell'eccezionale curva di tostatura dei singoli chicchi di caffè. "Il Roastery di Shanghai diventerà la prima location Starbucks e il primo nel suo genere in Cina, ad integrare in modo trasparente un'esperienza in tempo reale, in-store e online", spiega l'azienda.

Il bar del Tè.

Il nuovo Roastery di Shanghai sarà anche il primo store della catena con un Teavana Bar in Cina, cioè che permetterà di vivere una moderna esperienza del tè pensata per i clienti cinesi che cercano sempre nuovi e diversi gusti. Il bar del tè, ispirato alle tradizionali teiere in argilla della Cina, è stato realizzato con materiali riciclati che utilizzano una stampante 3D lunga 7,5 metri. Dal 1971 Starbucks Coffee, con oltre 27.000 negozi in tutto il mondo, è diventato il primo torrefattore e rivenditore di caffè speciali nel mondo. Il nuovo negozio di Shanghai sarà non solo un ambiente di produzione e caffetteria, destinato alla torrefazione, l'imballaggio e la produzione di caffè ma anche dove assaggiare diverse varietà di caffè e acquistarli, il primo store in Cina dove provare nuovi tipi di tè e gustare cibo appena sfornato da Rocco Princi. Lo Starbucks Reserve Roastery promette esperienze di gusto senza eguali.