In quanto a progetti stravaganti la Cina ci ha abituato a edifici davvero bizzarri, brutte copie di monumenti e costruzioni occidentali, grattacieli dalla forma fallica o che sembrano pantaloni, ma il paese non cessa di stupirci e questa volta lo fa con un progetto di conversione davvero incredibile: una vecchia cava di cemento in disuso diventa un resort extra lusso completamente futuristico.

Dawang Mountain Resort sorgerà nella città di Changsha, la capitale della provincia di Hunan. In vista delle Olimpiadi Invernali di Pechino nel 2022, si pensa che il resort possa attrarre molti visitatori ed appassionati di sport combinando lo sport con il tempo libero, ristoranti e negozi. Progettato dallo studio austriaco Coophimmelb(l)au, Dawang Mountain Resort è un complesso di 150000 metri quadrati ricavato in una cava in disuso e prevede la realizzazione di una torre residenziale alta 100 metri per 270 camere di lusso, un parco acquatico, un centro commerciale, una pista da sci al coperto ma soprattutto una stupefacente cascata che approfitta del salto di quota del terreno della cava e sfocia in un lago naturale. La costruzione ha una forma decisamente futuristica con un rivestimento in alluminio che sembra assomigliare ad un villaggio alieno atterrato sulla Terra, ma all'interno il complesso promette di stupire con tutti i comfort di un resort extra lusso, creato per attrarre una platea internazionale che gli sviluppatori sperano arriverà in occasione di Pechino 2022.