"Close Up nasce dalla mia ispirazione verso i semi e la luce. Raccolgo semi ovunque vado e collego ad esso la mia emozione e i ricordi di quello spazio e tempo specifico. I semi sono l'innesco dei miei ricordi", racconta Cristina Vezzini. Close Up è un contenitore di vetro di semi di porcellana, di preciso Bone China, ma è soprattutto una lampada che crea una fonte di luce diffusa morbida producendo l'effetto di una nuvola contenuta in un organismo trasparente.

Vezzini & Chen Design è un'azienda di ceramica e vetro soffiato creata nel 2013 da Cristina Vezzini e Chen Sheng Tsang dopo aver terminato il loro AdG al Royal College of Art, Londra. Il duo si ispira alla struttura e alla geometria delle forme naturali, che usano per creare oggetti unici da interni. Il loro lavoro lo definiscono "un dialogo tra la semplicità e complessità che si trova nei disegni della natura". Ma il loro è anche un qualcosa di futuristico e fantascientifico. Tutti i pezzi sono fatti a mano e riflettono sul fatto che artigianato e design camminino fianco a fianco.

I pezzi di vetro soffiato sono creati dal Sheng Tsang Chen in modo che ognuno sia unico e su misura. I boccioli dentro Close Up sono fusi e intagliati a mano singolarmente. Sul vetro sono state create delle bolle per distorcere e ingrandire la visualizzazione della porcellana Bone all'interno. La Bone China appare distorta e magnifica come se si guardasse dentro un microscopio. Close Up è collegamento tra il materiale Bone China e l"immateriale, la luce permette di creare un legame tra il mondo naturale visibile e invisibile.