10 Novembre 2020
12:54

COBE progetta la Biblioteca Tingbjerg come un edificio a forma di cuneo

La Biblioteca Tingbjerg fa parte di un’ambiziosa strategia per rilanciare la città di Tingbjerg. Il progetto definito dallo studio di architettura COBE è un’estensione della scuola di quartiere esistente e si compone di due funzioni principali: una biblioteca e un centro culturale. L’edificio a forma di cuneo si ispira al cassetto del tipografo tipico della Danimarca mostrando le attività e la vita sociale in biblioteca alla comunità circostante.
A cura di Clara Salzano

"Può l'architettura aiutare a ridefinire il identità di un'area?", è questo l'interrogativo che ha guidato lo studio di architettura COBE nella progettazione della Biblioteca Tingbjerg, in Danimarca, che fa parte di un'ambiziosa strategia per rilanciare il quartiere di Tingbjerg, a Copenaghen. Il progetto è un'estensione della scuola di quartiere esistente e si compone di due funzioni principali: una biblioteca e un centro culturale. L'edificio a forma di cuneo si ispira al cassetto del tipografo tipico della Danimarca mostrando le attività e la vita sociale in biblioteca alla comunità circostante.

La città di Tingbjerg è stata concepita negli anni '50 e '60 come una città giardino suburbana modernista, con alloggi di alta qualità e una splendida vegetazione. Ha rappresentato un nuovo inizio per molte famiglie desiderose di abbandonare l'inquinato del centro cittadino del dopoguerra. Tuttavia, oggi il quartiere compare nell'elenco ufficiale del governo danese tra le aree emarginate con problemi di criminalità e difficoltà sociali. La realizzazione della Biblioteca Tingbjerg si inserisce in un piano più ampio per per rilanciare l'area e ripristinare la vivibilità e legalità della zona. "In un'area generalmente caratterizzata da facciate chiuse e da un generale senso di introversione, la quotidianità e le tante opportunità offerte dalla biblioteca vengono messe in mostra al mondo esterno. Una grande facciata aperta verso la strada garantisce un'esposizione completa al quartiere circostante.", spiega COBE, "Come architetto, è un onore avere l'opportunità di costruire a Tingbjerg a causa della sua ricca storia architettonica e perché è stato creato da due figure di spicco del modernismo danese, l'architetto Steen Eiler Rasmussen e l'architetto paesaggista Carl Theodor Sørensen, quindi ti senti ob -obbligato a cercare di eguagliare i loro risultati. Prima ancora che iniziassimo il nostro lavoro, l'asticella era alta. Volevamo creare una nuova destinazione a Tingbjerg che rispettasse l'ambiente circostante attraverso la scelta dei materiali e della forma, creando allo stesso tempo una propria forte identità".

La Biblioteca Tingbjerg si ispira al cassetto del tipografo, un tipico oggetto di design danese presente nei salotti delle persone dove viene usato per mostrare i propri oggetti personali preferiti. La Biblioteca Tingbjerg utilizza lo stesso principio per mostrare le attività e la vita sociale in biblioteca alla comunità circostante. L'edificio è un'estensione della scuola di quartiere esistente e si compone di due funzioni principali: una biblioteca e un centro culturale. Con la sua posizione nel centro di Tingbjerg, la biblioteca crea un nuovo luogo di incontro e funge da nuovo polo attrattivo per la comunità. "L'architettura e la scelta dei materiali rispettano l'ambiente storico progettato dall'architetto e professore Steen Eiler Rasmussen negli anni '50. Utilizzando gli stessi materiali di base trovati nella zona, come il rivestimento in mattoni gialli, ma in un modo nuovo, l'edificio mantiene un chiaro legame con il carattere originale unico di Tingbjerg.", continuano gli architetti, "Gli utenti dell'edificio possono impegnarsi in una miriade di attività ed eventi all'interno di sale multifunzionali, tra cui lezioni, laboratori, conferenze e performance musicali. Tutte le attività sono visibili dall'interno dell'edificio e animano la facciata in vetro verso l'esterno circostante. Mobili, nicchie e balconi sui quattro livelli della biblioteca creano l'impressione di un piccolo villaggio di montagna aggrappato alla collina".

The Wave, gli edifici residenziali a forma di onda della Danimarca
The Wave, gli edifici residenziali a forma di onda della Danimarca
Kengo Kuma progetta una biblioteca immersa nel verde
Kengo Kuma progetta una biblioteca immersa nel verde
Mario Cucinella Architects progetta la House of Music che imita la forma di un'orchestra
Mario Cucinella Architects progetta la House of Music che imita la forma di un'orchestra
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni