Chi non è andato mai ad un battesimo, comunione o matrimonio in cui per bomboniere o regalo dei testimoni ci fosse una cornice. O sicuramente ricorderete quando il primo fidanzatino o fidanzatina vi hanno regalato una cornice con la vostra foto di coppia più bella. Ecco, che fine hanno fatto tutte queste cornici? Probabilmente sono sotterrate in qualche mobile o cassetto, o semmai stanno da così tanto tempo su un mobile da essersi usurate e a volte addirittura rotta. Oppure siete in procinto di cambiar casa e pensate che quelle cornici proprio non andranno bene con il nuovo arredamento. Ma qualunque sia il vostro caso, ricordate di non gettare mai via le vecchie cornici. Esistono tanti modi per riciclare in modo utile e creativo.

Tutte le case hanno delle cornici, sulle pareti, su una cassettiera, un mobile, una mensola o anche riposte in qualche cassetto abbandonato. Spesso inutilizzate, soprattutto dopo l'avvento della fotografia digitale che ha determinato un disuso della stampa fotografica, specialmente in casa. Così, se avete voglia di cambiare arredamento di casa o semplicemente avete vecchie cornici che non utilizzate più, ecco una serie di suggerimenti per riciclarle in modo utile ed economico. Che siano di legno, di gesso, di plastica o di vetro, sappiate che sono tante le idee che possono ispirarvi per un riciclo creativo delle vostre vecchie cornici. Si possono creare dei vassoi, dei moduli porta libri, dei sottobicchieri, dei tavoli, delle lavagne e molto altro ancora. Ecco una serie di immagini che vi serviranno da ispirazione, il resto lo lasciamo alla vostra fantasia: